ilmeteo.net

In Canada è stato trovato un raro cucciolo di mammut mummificato

Alcuni minatori che lavoravano nei giacimenti auriferi del Canada settentrionale hanno fatto una scoperta sorprendente: un mammut lanoso mummificato quasi completo! Si ritiene che il cucciolo di mammut fosse una piccola femmina con un mese di vita, che visse nella regione 30.000 anni fa.

mammut
Mummia di un cucciolo di mammut lanoso di 30.000 anni praticamente intatto. Foto: Centro Beringia

I minatori che lavorano nei giacimenti d'oro del Klondike, nel territorio canadese dello Yukon nord-occidentale, hanno fatto una scoperta rara e sorprendente: hanno rinvenuto i resti mummificati di un cucciolo di mammut lanoso quasi completo!

Secondo i paleontologi, il cucciolo di mammut lanoso trovato in Canada è uno degli animali mummificati dell'era glaciale più incredibili mai scoperti al mondo!

Il cucciolo di mammut mummificato praticamente intero è stato trovato quando i minatori stavano scavando il permafrost - un tipo di terreno tipico dell'estremo nord del pianeta composto da terra e ghiaccio - nel fiume Eureka Creek, vicino al confine con l'Alaska, il 21 giugno scorso. Non appena si sono accorti che si trattava di un animale mummificato, hanno informato il Dr. Grant Zazula, paleontologo del governo dello Yukon.

Gli anziani nativi del popolo locale Tr'ondëk Hwëch'in hanno chiamato il cucciolo di mammut Nun cho ga, che significa "grande cucciolo di animale". La scoperta è stata annunciata dal governo locale il 24 giugno. Gli esperti ritengono che il mammut sia femmina e morì durante l'era glaciale, più di 30.000 anni fa, quando i mammut lanosi vagavano per questa regione insieme a cavalli selvaggi, leoni delle caverne e bisonti giganti. Inoltre, si ritiene che il cucciolo avesse solo un mese quando morì, probabilmente perché rimase intrappolato nel fango.

Gli scienziati che hanno studiato l'animale sono rimasti stupiti ed eccitati dallo stato di conservazione del corpo dell'animale, che è stato quasi interamente preservato. Le unghie, la pelle, parte del pelo, il tronco e persino l'intestino erano praticamente intatti. Il paleontologo Grant Zazula ha dichiarato dopo la scoperta che il piccolo animale "è bellissimo e uno dei più incredibili animali mummificati dell'era glaciale mai scoperti al mondo".

La scoperta segna il primo rinvenimento di un mammut lanoso mummificato quasi completo e perfettamente conservato trovato in Nord America. Prima di questa, una mummia parziale di un altro cucciolo di mammut lanoso fu trovata nel 1948 in una miniera d'oro nello stato dell'Alaska, negli Stati Uniti, e venne chiamata Effie.

Un altro cucciolo di mammut mummificato di 42.000 anni, noto come Lyuba, è stato trovato in Siberia nel 2007. Secondo il governo dello Yukon, Lyuba e Nun cho ga hanno all'incirca le stesse dimensioni. Il successo del recupero della Nun cho ga è stato reso possibile dalla collaborazione tra i minatori, il popolo Tr'ondëk Hwëch'in e il Dipartimento dell'ambiente del governo dello Yukon, lo Yukon Geological Survey e il programma di paleontologia dello Yukon.