ilmeteo.net

Alluvioni lampo nel sud della Campania, danni nel salernitano: i video

Forti piogge e temporali dal basso Tirreno provocano una alluvione lampo nel sud della Campania, si registrano danni nel salernitano a seguito dell'esondazione di alcuni corsi d'acqua.

Nella giornata di ieri la Campania meridionale è stata interessata da una nuova intensa ondata di maltempo, che ha causato una alluvione lampo fra il Cilento e la piana del Sele, in provincia di Salerno. Piogge insistenti, rovesci e forti temporali si sono abbattuti sul Cilento, provocando danni e disagi sia nelle zone costiere che in quelle interne. I disagi e danni maggiori si sono avuti fra le aree comprese tra i comuni di Agropoli e Santa Maria di Castellabate, rimasti sott’acqua. I temporali, in arrivo dal Tirreno, facendo straripare i corsi d’acqua della zona hanno provocato l’allagamento dei campi e delle principali strade di Agropoli. L’impianto fognario non ha retto e i tombini sono saltati.

L’acqua avrebbe raggiunto in alcune vie il metro d’altezza, tanto da trascinare via alcune auto. Diversi i filmati che stanno circolando sui social. A causa del temporale si è inoltre verificato lo straripamento di un fiume nella zona di via Piano delle Pere.

Un istituto scolastico della frazione Moio, rimasto preventivamente chiuso per l’allerta meteo, è rimasto allagato.

Significativi disagi nelle zone periferiche della città, dove alcune persone sarebbero rimaste bloccate nelle proprie abitazioni. Durante la mattinata si è anche verificato un black out elettrico generale. A Santa Maria di Castellabate la situazione si è rivelata essere ancora più critica.

Nel cuore del centro abitato un vero e proprio fiume di fango ha invaso le strade. In località Madonna della Scala è stata poi registrata una frana che ha trasportato una grande quantità di sassi e terreno. Nonostante un temporaneo miglioramento nelle prossime ore nuove piogge colpiranno sia il Cilento che la piana del Sele.