Grandinate eccezionali e downburst: i video del maltempo

Un 10 luglio di forte maltempo su alcune zone dell'Italia: a Pescara 18 feriti per una grandinata violentissima, chicchi di dimensioni centimetriche. A Milano Marittima, un downburst ha abbattuto decine di alberi in pochi minuti.

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 10 Lug 2019 - 13:29 UTC

Sono ore di forte maltempo in diverse zone d'Italia. Come annunciato, questo 10 luglio si conferma una giornata di temporali anche violenti in diverse zone d'Italia. Sul versante adriatico, temporali molto violenti hanno causato danni e feriti. Poche ore fa, un downburst ha colpito la zona di Massa Marittima (Ravenna): nel giro di dieci minuti circa 200 pini secolari sono stati abbattuti dalle raffiche di vento fortissimo, in arrivo dal mare. Si sta approfondendo la dinamica, e non si esclude che a causare il disastro sia stata una tromba d'aria.

Impressionante anche quanto accaduto a Pescara, dove si è verificata poche ore fa una grandinata violentissima, con chicchi di dimensioni centimetriche. I video della grandinata, un vero bombardamento di grossi pezzi di ghiaccio, hanno fatto il giro del mondo.

Per la grandinata eccezionale, almeno 18 persone sono finite al Pronto Soccorso a Pescara secondo quanto riportato dall'agenzia Ansa. Le persone, colpite dai chicchi giganti (alcune testimonianze parlano di 5 cm di diametro), hanno subito contusioni e ferite.

In generale, specie sulla costa adriatica, è una giornata da dimenticare con tanti alberi abbattuti e danni agli stabilimenti balneari. Nel pomeriggio di oggi, 10 luglio, massima attenzione alla Puglia ed in generale al versante adriatico sud-orientale, per possibili fenomeni meteo estremi (trombe d'aria e grandinate violente).

Pubblicità