ilmeteo.net

Medicane Apollo, ancora allerta rossa: alluvioni e mareggiate, i video

Sicilia e Calabria sono colpite in queste ore dal ciclone mediterraneo Apollo, con alluvioni e mareggiate molto violente. Ecco una selezione di video, con gli effetti del maltempo nell'area di Siracusa e di Augusta.

Il medicane Apollo, un enorme ciclone mediterraneo di cui parliamo da giorni e che sta facendo parlare di sé in tutto il mondo, sta portando nuovo maltempo in Sicilia e Calabria, dove vige oggi 29 ottobre una allerta di massimo livello - allerta rossa - per condizioni meteo avverse.

Oltre alle forti piogge, che cadono su un suolo già saturo dalle precipitazioni dei giorni scorsi, da segnalare le violente mareggiate, causate da venti di oltre 100 km/h. Le aree più colpite sono quelle di Siracusa ed Augusta. Qui sotto, gli effetti del forte vento a Siracusa.

"Nelle ultime sei ore - informava la Protezione Civile alle 14 - sono caduti oltre 120 millimetri di acqua sul siracusano, con punte di 150 mm in alcuni pluviometri". La perturbazione ha colpito in pieno la provincia Aretusea, ma soprattutto le aree di Siracusa, Priolo, Melilli, Floridia e Augusta.

Ora il maltempo si sta spostando verso il nord dell'isola e verso la Calabria. Proprio di fronte al persistere di una situazione meteorologica molto complicata, la Protezione Civile d'accordo con le regioni interessate ha diramato anche per la giornata di domani, 30 ottobre, allerta rossa in alcune aree di Calabria e Sicilia.

L'avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi, venerdì 29 ottobre, il persistere di precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Calabria centro-meridionale e sulla Sicilia orientale, in particolare sui relativi settori ionici. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. È inoltre previsto il persistere, sulle medesime zone, di venti da forti a burrasca dai quadranti settentrionali, con raffiche di burrasca forte e forti mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di oggi, venerdì 29 ottobre, e per quella di domani, 30 ottobre, allerta rossa sul settore ionico centrale della Calabria e su settori orientali della Sicilia. Allerta arancione su settori meridionali della Calabria e su settori della Sicilia e allerta gialla sulle restanti aree delle medesime regioni.

Video in evidenza