I 40 anni della Capanna Margherita, il rifugio più alto d'Europa

Costruito per la prima volta già a fine Ottocento, il nuovo rifugio Capanna Margherita - del Club Alpino Italiano - ha compiuto 40 anni il 30 agosto. Ecco alcune curiosità sul rifugio più alto d'Europa, che ospita anche la stazione meteo più ad alta quota del continente.

capanna-margherita
Vista dalla Capanna Margherita, il rifugio di montagna più alto d'Italia.

In questa estate del 2020 la Capanna Regina Margherita, il rifugio di montagna più alto d'Europa, ha festeggiato i suoi primi 40 anni. Era infatti il 30 agosto 1980 quando veniva inaugurato il nuovo rifugio-laboratorio, costruito al posto del precedente.

Situato a 4554 metri di quota, sulla vetta della Punta Gnifetti, in pieno massiccio del Monte Rosa, questo rifugio del Club Alpino Italiano - nel quale si trova la stazione meteorologica più alta d'Europa - ha ospitato generazioni di alpinisti e numerose ricerche scientifiche.

In occasione del 40° anniversario, sono stati numerosi gli appuntamenti e gli eventi organizzati nell'estate del 2020.

Rifugio e osservatorio

Il rifugio che vediamo oggi su una delle vette più alte d'Italia compie 40 anni, ma in quello stesso luogo sorgeva già un rifugio fin dal XIX secolo. La sua realizzazione venne decisa dal Club Alpino Italiano di Torino il 14 luglio del 1889. L'idea era di “consentire ad alpinisti e scienziati maggior agio ai loro intenti in un ricovero elevatissimo".

La capanna venne trasportata con i muli e poi in spalla prima di essere montata in vetta, oltre i 4500 metri di quota: un record.

La capanna venne inaugurata il 18 agosto 1893 alla presenza della regina Margherita di Savoia, a cui venne dedicata la struttura.

Il rifugio-laboratorio ha funzionato per tutto il XX secolo, diventando di grande importanza anche per ricerche di medicina di alta quota. Nel 1979 è stata demolita la capanna originale, ormai quasi centenaria e soggetta ad evidenti segni di logoramento.

Nel 1977 la Sezione del CAI di Varallo, su incarico della Sede Centrale, diede inizio ai lavori per la nuova capanna che venne inaugurata il 30 agosto 1980.

La stazione meteo

Presso la Capanna Margherita è presente una stazione meteo: è la più alta d'Europa. L'Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale del Piemonte (Arpa Piemonte), regione in cui si trova il rifugio (proprio al confine con la Svizzera), indica sul suo sito i dati meteo che arrivano dalla stazione.

In occasione di ondate di freddo importanti, i mezzi di comunicazione indicano spesso i dati che arrivano dalla stazione del Monte Rosa, con temperature che arrivano talvolta anche sotto i -20°C. Questo è proprio quanto accaduto pochi giorni fa, quando sono stati registrati -21,9°C, un record per settembre che non veniva superato dal 2002.