StoreWindows10

Nevicate eccezionali in Austria e 5 vittime per le valanghe

Nevicate eccezionali in Austria hanno superato in certi punti i 2 metri di accumulo, seppellendo intere località. Elevato il pericolo valanghe: sono già 5 le vittime causate da valanghe in Austria in questi giorni.

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 08 Gen 2019 - 07:48 UTC
neve-austria
Situazione a Königsleiten, Salisburgo (Austria). Foto di Claus Reimer (@ClausReimer).

Mentre l'Appennino italiano centro-meridionale veniva imbiancato, lasciando paesaggi e situazioni che abbiamo raccolto in questo video, l'Austria viveva l'episodio di neve più importante dell'inverno da poco iniziato. Metri di neve hanno seppellito intere località, specie nel centro e nel nord del paese. Nel land della Stiria ci sono località completamente isolate. E continua a nevicare: per oggi sono previste nuove abbondanti nevicate, che si aggiungeranno a quelle degli ultimi giorni. L'eccezionalità dell'evento è legato soprattutto alla quantità di neve caduta in poco tempo.

Secondo il Servizio Meteorologico Austriaco (ZAMG), il centro alpino di Rudolsshütte, presso Salisburgo, ha registrato un accumulo nevoso di 282 centimetri. Quasi 3 metri! Molte zone delle Alpi hanno visto cadere negli ultimi giorni oltre 1 metro di neve. La situazione non migliorerà nelle prossime ore visto che sono previste nuove fitte nevicate.

Anche la vicina Germania è stata interessata da copiose nevicate, specialmente in Baviera. Presso il Tirolo e Salisburgo intanto, le autorità potrebbero alzare nelle prossime ore l'allerta valanghe al livello più alto in assoluto, un livello che viene raggiunto raramente. Nelle scorse ore sono già 5 le persone morte a causa di valanghe: si trattava di sciatori che si trovavano in montagna. Le autorità hanno invitato gli abitanti ad alleggerire il tetto delle abitazioni per evitare collassi e ci sono molti centri e case isolate. L'esercito è intervenuto con elicotteri per soccorrere le persone isolate.

La situazione non migliorerà nelle prossime ore: nella giornata dell'8 gennaio sono previste nuove fitte nevicate, che si aggiungeranno a quelle degli ultimi giorni. I modelli meteo mostrano bene la previsione per le prossime ore: ancora neve sulle Alpi.

Pubblicità