Ancora maltempo questa settimana, ecco le previsioni

Il maltempo ha colpito in modo particolare Liguria e Campania nelle ultime ore. Lunedì 4 novembre, breve tregua, poi nuovo peggioramento: ecco dove. Le previsioni meteo per questa settimana di inizio novembre.

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 04 Nov 2019 - 08:32 UTC
maltempo
Ancora pioggia sull'Italia nelle prossime ore: ecco dove.

Il maltempo continua a interessare l'Italia in questo inizio di novembre 2019. Nella giornata di ieri ci sono stati problemi soprattutto in Liguria e Campania per le precipitazioni abbondanti cadute sul territorio. In Liguria, dove fino alle 23 di ieri era attiva una allerta rossa, è stata colpita specialmente la zona di Levante, con fiumi in piena e allagamenti.

In Campania invece, interessata la provincia di Salerno, dove alcune scuole restano chiuse nella giornata di oggi. Anche qui ci sono state inondazioni e frane.

Da segnalare anche il forte vento, che ieri ha spazzato le coste tirreniche e le aree interne. Gli effetti della libecciata, di cui avevamo parlato già due giorni fa, si riflettono sullo stato del mare: oggi mare agitato o molto agitato nel Tirreno e nel Mar di Sardegna, grosso il mar Ligure in alcune aree.

Cosa ci aspetta nelle prossime ore?

Nella giornata di oggi, lunedì 4 novembre, sono attese ancora piogge in diverse aree d'Italia, ma i fenomeni risultano meno estesi rispetto alla giornata di ieri. Possiamo parlare di tregua: ci sarà un rapido miglioramento e tornerà il sole in molte aree. Attenzione invece alla giornata di martedì 5 novembre, quando un nuovo fronte investirà l'Italia portando ancora pioggia.

Peggioramento imminente

Una nuova perturbazione atlantica raggiungerà l’Italia, con nuove abbondanti piogge sulle regioni settentrionali, levante ligure, Sardegna e coste tirreniche. Le stesse zone già interessate nelle ultime ore.

Si vede bene nelle mappe previsionali disponibili sul nostro sito: le piogge saranno localmente intense e abbondanti. Sulle Alpi, nuove nevicate dopo quelle delle ultime ore.

Il tempo nei giorni a seguire: da mercoledì 6 novembre a venerdì 8

La giornata di mercoledì 6 novembre sarà ancora condizionata da elevata instabilità, con precipitazioni che interesseranno praticamente tutte le regioni italiane, in uno scenario di grande variabilità. La perturbazione tenderà poi a concentrasi sulle regioni meridionali nella giornata di giovedì 7 novembre, ma un nuovo fronte spazzerà contemporaneamente le regioni del nord.

In un contesto di elevata instabilità, peraltro in una stagione - l'autunno - soggetta a forte variabilità, è sconsigliato spingersi oltre i 3 giorni con le previsioni meteo. Attualmente, comunque, i modelli prevedono un nuovo fronte con forte maltempo per la giornata di venerdì 8 novembre, con nuove precipitazioni abbondanti sulle regioni tirreniche ed ancora neve sulle Alpi. Torneremo presto ad aggiornarvi, nel frattempo si può seguire la situazione in diretta con i radar meteo, le mappe ed i modelli.

Pubblicità