Benvenuta Estate, prepariamoci al caldo con temperature oltre i 35°C

La prima ondata di caldo della stagione proveniente dall'Africa determinerà l'arrivo dell'Estate con punte massime fino a 35°C ma al Sud si toccheranno anche i 40°C.

Michele Conenna Michele Conenna 05 Giu 2019 - 12:18 UTC
Estate in arrivo sull'Italia
Estate in arrivo sull'Italia

Stiamo vivendo il tanto atteso ritorno dell'estate dopo una primavera fredda, piovosa e sotto media dal punto di vista termico. La situazione adesso si è completamente ribaltata e siamo solo all'inizio. Le temperature da giorni sono lievitate da Nord a Sud raggiungendo punte ben superiori a 30°C. In modo particolare le regioni che fino ad oggi hanno sperimentato temperature prettamente estive sono state Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Lazio e Sardegna.

Ecco quando arriva il caldo

Il sud e tutto il versante Adriatico hanno sperimentato temperature più basse a causa di una goccia fredda stazionaria tra Mar Jonio e Balcani. Ma da oggi, 5 Giugno, tutto cambierà. L'anticiclone Africano tenterà in tutti i modi di invadere l'Italia determinando la prima vera ondata di caldo sub-tropicale. Nel corso dei prossimi giorni i valori massimi aumenteranno notevolmente fino a toccare la soglia dei 40°C sulle regioni meridionali ed isole.

Nel dettaglio, nella giornata di giovedì 6 Giugno il caldo inizierà ad impadronirsi di tutto il Centro-Sud. Prevediamo punte massime pomeridiane fino a 33°C in Puglia, sul Tavoliere, 34°C sulle zone interne calabresi, 33°C anche sulla Sicilia orientale. Tra Sardegna e regioni centrali il termometro non andrà oltre i 30°C. Al nord invece punte termiche inferiori con valori tra 23°C e 26°C. Non solo, prevediamo anche lo sviluppo di temporali sulle Alpi e Pre-Alpi con locali grandinate.

Weekend di piena Estate

Il caldo inizierà ad essere intenso tra venerdì, sabato e domenica: in queste giornate la colonnina di mercurio continuerà a salire fino a raggiungere i 36°C in Sicilia, 35°C in Calabria, 34°C in Sardegna, 33° in Puglia e 32°C in Basilicata. Sul resto delle altre regioni del Centro-Nord temperature massime di poco al di sotto dei 30°C a causa anche di una nuvolosità bassa che non permetterà un ampio soleggiamento. Ma domenica ecco la svolta: l'ulteriore flusso caldo proveniente dal deserto del Sahara farà lievitare ancor di più le temperature.

Spuntano i primi 40°C

Compariranno i primi 40°C. Il primato andrà alla Sardegna e la Sicilia. Ad esempio sono previsti 40°C, domenica 9 Giugno, a Decimomannu, in Sardegna, così come anche a Catenanuova in Sicilia. Ma il caldo si impadronirà di tutta la Penisola con valori tra 30°C e 33°C. Anche l'inizio della prossima settimana non vedrà grandi cambiamenti. La presenza di un vortice instabile sulla Francia permetterà all'aria calda africana di continuare a percorrere la strada italiana.

Prossima settimana ancora caldo

Prevediamo quindi che buona parte della prossima settimana trascorri in compagnia del caldo intenso con punte fino a 40°C anche tra mercoledì, giovedì e venerdì. Più al riparo sarà il Nord che vedrà un lieve calo delle temperature per aria più fresca in arrivo dall'Atlantico. Adesso è l'ora che l'Estate mostri il lato migliore con caldo e bel tempo per la gioia di albergatori, vacanzieri e chi ama la bella stagione. Senza esagerare

Pubblicità