Meteo, come sarà settembre?

I modelli meteo dei principali centri meteo internazionali ci danno un'idea su come sarà il mese di settembre. Ecco la tendenza per le prossime settimane.

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 31 Ago 2019 - 12:15 UTC

Quale tendenza disegnano i modelli meteo dei principali centri di ricerca internazionali per il mese di settembre? Come ogni mese andiamo a vedere lo scenario disegnato, ricordando come ogni volta che non si tratta di previsioni meteo dettagliate ma di tendenze, trend, che rispondono alla domanda: sarà più caldo, sarà più secco della media del periodo?

Questi modelli si basano sulla situazione attuale e mostrano le anomalie di temperatura o precipitazione nelle diverse aree d'Europa.

Più piovoso e meno caldo

Secondo i modelli meteo a lungo termine del centro europeo ECMWF, settembre inizierà con temperature più basse della media del periodo sull'Italia: la prima settimana del nuovo mese dovrebbe quindi essere all'insegna di un clima più fresco.

Anche nelle settimane successive le mappe ECMWF disegnano un trend con anomalie di temperatura negative, anche se non in tutto il paese. In certe zone le temperature si posizioneranno nella norma.Insomma, dovrebbe essere, almeno la prima metà del mese, più fresca.

Per quanto riguarda le precipitazioni invece, la prima metà di settembre mostra un trend di maggior piovosità. Dovrebbe quindi essere più piovoso su diverse regioni d'Italia. Verso fine mese l'anomalia si riduce, con aree che sperimenteranno invece un'anomalia negativa, cioè meno piogge della media.

Questa situazione viene confermata dal modello americano NOAA, che mostra una tendenza verso maggiori precipitazioni rispetto alla media del periodo.

Intanto, prima domenica di settembre con temporali

Intanto in questo sabato 31 agosto è allerta gialla in diverse regioni italiane per temporali, che potranno essere localmente forti. Domenica 1 settembre ancora temporali in diverse zone d'Italia, in particolare lungo la catena alpina e appenninica, ma con possibile sconfinamento anche in pianura e quindi con possibili eventi temporaleschi nelle grandi città.

Pubblicità