Neve il 5 maggio, conferme sull'imminente peggioramento meteo

Prima il maltempo, con forti temporali, poi l'arrivo della neve in diverse zone del Centro-Nord: i dettagli su questo raro evento meteorologico.

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 03 Mag 2019 - 09:29 UTC
neve-appennino
Torna la neve: ecco dove. I dettagli sul peggioramento meteo previsto per domenica 5 maggio.

Il 3 maggio si apre con una giornata di maltempo e cielo nuvoloso su diverse zone d'Italia. Sono già un ricordo le temperature miti dei giorni scorsi. Sabato 4 maggio sarà una giornata di temporali su praticamente tutta l'Italia, ma più violenti al Centro ed in particolare su Lazio e Campania settentrionale. Domenica 5 maggio invece, sull'Italia centro-settentrionale vivremo un evento meteo insolito per il periodo. Da due giorni stiamo seguendo l'avanzata di questa perturbazione dal sapore invernale, ed ogni giorno i modelli meteo confermano il quadro.

Avanza il fronte polare

Una profonda saccatura depressionaria sta avanzando dal nord Europa verso il nord Italia, come si può ben apprezzare nei modelli meteo. Questa porterà correnti gelide, che faranno abbassare le temperature in diverse zone, specie al centro-nord. Il dato piuttosto sorprendente di questo imminente peggioramento meteo, è il carattere invernale della perturbazione, che arriva a maggio. Un mese in cui questi fenomeni sono ancora possibili ma poco frequenti.

La neve tornerà a imbiancare le Alpi nella giornata di domenica 5 maggio. La neve si spingerà fino a quote relativamente basse, imbiancando le vallate alpine e lasciando accumulo nevoso fino a quote di collina. Sarà quindi un evento piuttosto raro e che probabilmente causerà anche qualche disagio alla viabilità.

Neve, non solo sulle Alpi: occhio all'Appennino ed all'Emilia Romagna

La neve non imbiancherà solo le aree alpine fino a quote relativamente basse. Accumuli nevosi più importanti si potrebbero verificare sull'Appennino ligure e su quello tosco-emiliano. Le mappe indicano possibilità di fotte nevicata nella mattinata del 5 maggio in quest'area dell'Italia. Nelle ore successive le nevicate interesseranno anche l'Appennino centrale, con nevicate che si verificheranno a quote più alte ma che comunque torneranno a imbiancare le aree montuose di Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo.

Il dato curioso è che la neve non interesserà solo le Alpi ed Appennino settentrionale: la neve cadrà fino a quote collinari e praticamente di pianura anche in Emilia Romagna. Questo almeno secondo i modelli meteo di oggi, venerdì 3 maggio, la cui affidabilità è alta. Secondo le mappe di neve disponibili oggi, la neve cadrà in tutta la fascia pedemontana appenninica dell'Emilia Romagna, spingendosi fino a quote collinari.

Pubblicità