Caldo anomalo a fine febbraio, ecco le temperature massime dall'Italia alla Spagna

Febbraio si chiude in molte zone d'Italia con un caldo anomalo. Massime oltre i 20°C al Centro-Nord. Caldo record anche in Spagna, Francia e Regno Unito.

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 27 Feb 2019 - 08:58 UTC
caldo-anomalo-febbraio-torino-italia
Da Torino a Roma giornata di caldo anomalo sull'Italia. Stessa cosa anche in Europa. Cosa succede?

Stiamo vivendo un finale di febbraio di caldo anomalo in Italia (e non solo). E pensare che proprio un anno fa, fra il 26 ed il 28 febbraio, una grande ondata di maltempo aveva portato la neve anche a Roma e Napoli. Era stata imbiancata anche Venezia e poi il Gargano era stato sepolto da una grande nevicata. In questo mercoledì 27 febbraio 2019 invece, si registrano temperature oltre i 20°C in molte città del Centro-Nord. Ed in tante altre località la temperatura massima si posiziona comunque vicino ai 20°C. A Roma sono stati superati i 22°C, così come in altre località del Lazio, come Latina. A Milano si registravano pochi minuti fa 21°C, e a Torino stessa situazione con 21°C. Caldo record anche a Bolzano, dove sono stati superati i 20°C. Temperature intorno ai 20°C anche a Bologna e Firenze.

Più fresco invece sul settore adriatico e al Sud, dove comunque le temperature non sono certo rigide, ma si posizionano in media intorno ai 15°C di massima, nelle località situate a quote più basse.

Colpa dell'anticiclone

Questa situazione di prolungato bel tempo (a parte la breve parentesi di maltempo, con forte vento e neve al Sud nel fine settimana passato) è dovuta al dominio sull'Europa centro-occidentale di un vasto anticiclone, che si trova in una posizione "di blocco". Una disposizione che i meteorologi conoscono come "omega", per via della forma che assume analizzando i modelli e che sostanzialmente tiene alla larga il maltempo.

Caldo record anche nel resto d'Europa

Se in Italia abbiamo avuto generalmente una seconda metà di febbraio di estrema stabilità, stessa cosa sta accadendo in altri paesi d'Europa. Dalla Francia al Regno Unito si registrano anomalie di temperatura molto marcate, con massime ben al di sopra della media del periodo. Nel Regno Unito sono stati superati i 20°C. Stessa cosa in Francia. Ogni giorno vengono battuti nuovi record di temperatura.

La Spagna vive ormai da giorni una situazione di tempo stabile e primaverile (nel nord, in Galizia, sono stati sfiorati i 25°C) e si prevedono nei prossimi giorni picchi di temperatura massima fino a 30°C nel Sud! E già oggi, lungo la fascia mediterranea, si registrano massime intorno ai 25°C.

Una situazione che non dovrebbe tranquillizzarci troppo: i cambiamenti climatici sono un'evidenza assodata da anni, ma ancora si fa troppo poco per invertire la tendenza del riscaldamento climatico. Anche per questo il 15 marzo ci sarà in molti paesi del mondo, compresa l'Italia, una vasta mobilitazione per salvare il clima del pianeta Terra.

Pubblicità