ilmeteo.net

Impressionanti flussi piroclastici dopo l'eruzione del vulcano Semeru

A seguito dell'esplosione del vulcano Semeru, situato nell'isola di Giava (Indonesia), si sono verificati impressionanti flussi piroclastici: ecco i video. Al momento non si registrano feriti o vittime, ma l'allerta vulcanica è stata innalzata al massimo livello.

L'Indonesia ha alzato poche ore fa il livello di allerta vulcanica dopo che il Monte Semeru, situato nell'est dell'isola di Giava, è esploso causando l'evacuazione di decine di persone che vivono nelle vicinanze. L'agenzia meteorologica giapponese, informa la CNN, ha rilevato un pennacchio di ceneri fino a un'altezza di 15 chilometri sopra il vulcano. La violenta eruzione del Semeru ha generato dei grossi flussi piroclastici, come si può vedere nei video qui sotto.

I video, immortalati dalle telecamere di monitoraggio del vulcano, mostrano l'avanzata rapidissima dei flussi piroclastici.

I flussi piroclastici (pyroclastic flows) sono tra i più temuti effetti delle eruzioni esplosive, e consistono in flussi di materiale piroclastico e gas ad altissima temperatura, che raggiungono velocità elevatissime e si muovono sui fianchi del vulcano senza lasciare nessuno scampo alle persone che si trovino nel loro campo d’azione.

Si tratta di miscele di gas e materiale solido che si muovono velocissime sui fianchi de vulcano. Si producono a seguito del collasso delle grandi colonne eruttive, oppure nel caso di un’eruzione direzionale, sempre a seguito di una eruzione esplosiva. I flussi piroclastici furono, ad esempio, i responsabili della distruzione di Pompei, Ercolano e Stabia nella grande eruzione del Vesuvio del 79 d.C..

L'agenzia indonesiana per la gestione dei disastri (BNPB) ha consigliato alle persone di non svolgere attività entro un raggio di 5 chilometri dalla cima del Monte Semeru e ha informato che quasi 100 residenti sono stati evacuati. Finora non ci sono state segnalazioni di feriti o morti. Il Centro indonesiano per la vulcanologia e la mitigazione dei rischi geologici, ha portato al massimo grado il livello di allerta per attività vulcanica.