Maltempo in Lombardia, i video ed il punto della situazione

Mentre il Centro-Sud sperimenta giornate di gran caldo, la Lombardia settentrionale è stata colpita nelle ultime ore da una ondata di maltempo: ecco i video, il punto della situazione ed un riassunto di quanto accaduto.

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 13 Giu 2019 - 09:14 UTC

Sono ore difficili per la Lombardia, in particolare per le province di Lecco e Sondrio. L'enorme quantità di acqua caduta fra martedì e mercoledì, con temporali violentissimi sulle Alpi e nelle aree vallive, ha causato piene improvvise, frane e situazioni di pericolo.

Un migliaio di persone sono state evacuate, diverse strade sono state chiuse per frane e smottamenti, ci sono state esondazioni e gravi danni alle coltivazioni. Il lago di Como è esondato invadendo le aree costiere. Una delle situazioni più critiche si è registrata nella provincia di Lecco, dove per diverse ore gli occhi sono stati puntati sulla diga di Pagnona. Nella serata di ieri è stata revocata l'allerta, ma le immagini dell'invaso scattate ieri erano impressionanti.

Situazione critica anche nella Valsassina, con allagamenti a Premana, Pagnona, Primaluna. Paura anche a Dervio, dove nella serata di ieri le 600 persone evacuate sono potute tornare a casa. La situazione nel lecchese torna quindi in queste ore alla normalità ma è stato un 12 giugno davvero da dimenticare. Situazione ancora critica con fango nelle strade.

Qui sotto vediamo invece le immagini impressionanti che arrivano dalle cascate del torrente dell'Acquafraggia, in piena dopo le abbondanti piogge cadute sulle Alpi. Le cascate si trovano nella Valchiavenna, una delle valli colpite da questa ondata eccezionale di maltempo.

Anche la provincia di Brescia è stata colpita dal maltempo, con temporali fortissimi che hanno causato esondazioni, frane, smottamenti. Mentre la Lombardia settentrionale vive questa situazione di maltempo, nel resto d'Italia si registrano alte temperature e si attende il gran caldo previsto per domani, 14 giugno, in certe aree del centro-sud.

Pubblicità