ilmeteo.net

Oggi inizia l'inverno meteorologico, quando il solstizio?

Il 1° dicembre inizia l'inverno meteorologico, mentre dovremo aspettare il giorno del solstizio per l'entrata nella stagione invernale astronomica. Ecco qualche curiosità!

abruzzo-neve
Nella foto il borgo di Pacentro, in Abruzzo, sovrastante la piana di Sulmona.

Oggi, 1° dicembre, inizia l'inverno meteorologico. Durerà fino al 1° marzo, quando entreremo nella primavera meteorologica. Inizia così il periodo più freddo dell'anno, caratterizzato da possibili ondate di freddo e neve. A proposito, invitiamo a consultare le nostre previsioni su come sarà l'inverno 2021-2022.

Inverno meteorologico o astronomico?

Il primo giorno di dicembre entriamo nell'inverno meteorologico, ma dovremo aspettare ancora tre settimane per entrare in quello astronomico, che inizierà nel giorno del solstizio. Quel giorno la durata della notte sarà massima, e avremo il minor numero di ore di luce di tutto l'anno.

Quali differenze ci sono fra questi "due inverni"? Come sempre avviene nel nostro modo di dividere il tempo, è una convenzione che usiamo per semplicità, per meglio suddividere il tempo sulla base di alcune caratteristiche. I tre mesi che vanno dal 1° dicembre al 1° marzo, quindi quelli dell'inverno meteorologico, sono caratterizzati da una media di temperature più bassa rispetto a tutto l'anno, e da caratteristiche climatiche comuni come la maggior frequenza delle precipitazioni nevose.

Il fatto di suddividere le stagioni a partire dal primo giorno del mese ci semplifica le cose quando dobbiamo studiare il clima, perché ci permette di suddividere l'anno in quattro parti costituite da mesi interi.

La suddivisione astronomica si fa invece contando le stagioni a partire dai giorni dei solstizi (sono due, in estate a giugno ed in inverno a dicembre) e degli equinozi (equinozio di primavera e di autunno). Nel caso dell'inverno astronomico, questo inizia nel giorno del solstizio d'inverno che è il giorno in cui i raggi del Sole raggiungono la Terra con la massima inclinazione.

Quando il solstizio d'inverno del 2021?

Nel 2021 il solstizio d'inverno sarà il 21 dicembre. Quel giorno le ore di luce raggiungeranno il minimo in tutto l'anno: sarà il giorno "più corto" dei 365 che compongono un anno. Anche nei giorni a seguire la durata delle ore di luce sarà minima, poi a gennaio le giornate inizieranno ad allungarsi nuovamente.

Che succede nel giorno del solstizio d'inverno?

Nel giorno del solstizio d’inverno, l’inclinazione della Terra rispetto al Sole fa sì che i raggi arrivino con il massimo dell’inclinazione, indeboliti e per un minor tempo. A cosa si deve? All'inclinazione dell’asse terrestre rispetto al piano di rivoluzione della Terra (che è di circa 23,5°). Nel giorno in cui nel nostro emisfero (emisfero boreale, o nord) avviene il solstizio d'inverno, in quello australe (o sud), si ha il solstizio d'estate. A partire dal giorno del solstizio d'inverno le giornate torneranno ad allungarsi.