ilmeteo.net

Il giorno è arrivato: da oggi siamo 8 miliardi di persone sulla Terra

Il conteggio non si ferma. La popolazione mondiale sta per superare la soglia degli 8 miliardi di abitanti sulla Terra, come previsto dalle Nazioni Unite, nella giornata del 15 novembre. Vi diciamo come seguire l'evoluzione del numero di persone in 'tempo reale'.

persone
Otto miliardi di persone sono gli abitanti del mondo a partire da questo 15 di novembre 2022.

Le Nazioni Unite (ONU) hanno indicato che la popolazione mondiale si appresta a raggiungere gli 8 miliardi di abitanti, dando una data stimata al 15 novembre. Tuttavia, nonostante questa data non sia del tutto precisa, le proiezioni attuali e un certo margine di errore indicano che ci avviciniamo rapidamente a questo punto, e che potremmo raggiungerlo in qualsiasi momento.

La popolazione mondiale si riferisce al numero totale di persone che vivono sul pianeta contemporaneamente. È determinato dalle nascite, dai decessi e dall'aspettativa di vita degli individui.

L'annuncio è stato dato dall'organizzazione lo scorso luglio, nell'ambito delle commemorazioni del World Population Day. "Quest'anno cade durante un anno storico, quando prevediamo la nascita dell'otto miliardesimo abitante della Terra. Questa è un'occasione per celebrare la nostra diversità, riconoscere l'umanità comune e meravigliarci dei progressi nella salute che hanno allungato l'aspettativa di vita ed hanno ridotto i tassi di mortalità materna e infantile”, ha dichiarato in quell'occasione il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres.

Alcune proiezioni secondo l'ONU

Guterres aggiunge che questa pietra miliare della crescita della popolazione è un promemoria della nostra responsabilità condivisa di prenderci cura del nostro pianeta e un momento per riflettere su ciò che non abbiamo ancora raggiunto in termini di impegni reciproci. Le ultime proiezioni delle Nazioni Unite, basate su questo tasso di crescita, stimano che la popolazione mondiale potrebbe crescere fino a 8,5 miliardi nel 2030, 9,7 miliardi nel 2050 e 10,4 miliardi nel 2100. Allo stesso tempo, ci sarà un grande aumento demografico nei paesi in via di sviluppo.

Secondo le Nazioni Unite, oltre la metà dell'aumento della popolazione previsto al 2050 si concentrerà in soli otto Paesi: Repubblica Democratica del Congo, Egitto, Etiopia, India, Nigeria, Pakistan, Filippine e Repubblica Unita di Tanzania.

Come parte di questo gigantesco aumento di popolazione, l'India dovrebbe superare la Cina come paese più popoloso del pianeta entro il 2023.

Tuttavia, altre proiezioni prevedono un futuro leggermente diverso. La popolazione mondiale crescerà nei prossimi decenni, raggiungendo un picco nel 2064 a circa 9,7 miliardi di persone, ma scenderà a 8,8 miliardi nel 2100. Se questo diventasse realtà, sarebbe la prima volta che la popolazione mondiale diminuisce da quando abbiamo dati, a metà del XIV secolo durante la peste nera. In entrambi gli scenari, ci sarebbe un'enorme crescita della popolazione nell'Africa subsahariana, oltre a una crescita molto più lenta in tutto il mondo arabo.

8 miliardi di persone sulla Terra

Un gruppo di sviluppatori, ricercatori e volontari di Worldometer ha progettato una piattaforma gratuita per visualizzare le statistiche di questo aumento della popolazione in tempo reale. In esso possiamo trovare un conteggio della popolazione mondiale, le nascite e le morti del giorno, oltre all'attuale crescita demografica. Oltre alle informazioni generali dell'anno completo aggiornato secondo per secondo.ì

Il sito è stato un successo, e queste cifre sono state richieste e fornite per la ricerca a istituzioni come Oxford University Press, BBC, Milton J. Rubenstein Museum of Science & Technology, tra gli altri. Per questo motivo, le statistiche mostrate possono essere considerate con un alto grado di affidabilità.