Spettacolare eruzione in un'isola della Polinesia: ecco i video

Un'intensa e potente esplosione ha avuto luogo il 20 dicembre presso il vulcano Hunga Tonga-Hunga Ha'apai (Tonga), nell'area della Polinesia.

Un'intensa e potente esplosione ha avuto luogo il 20 dicembre presso il vulcano Hunga Tonga-Hunga Ha'apai (Tonga), nell'area della Polinesia, nell'Oceano Pacifico. Una massiccia eruzione ha formato uno spettacolare pennacchio di cenere che ha raggiunto circa 15 km di altezza. La forte esplosione nell'isola disabitata è stata udita a circa 170 km di distanza dalle isole vicine, come riportato sui social media.

Il Volcanic Ash Advisory Center Wellington ha emesso un avviso alle compagnie aeree per la presenza di cenere in quota. L'eruzione è andata avanti fino alle 2 del mattino del 21 dicembre. Probabilmente la presenza di acqua sta causando una significativa interazione esplosiva (attività freatomagmatica) di acqua e magma.

L'ultima eruzione di questo vulcano era iniziata il 19 dicembre 2014, continuando poi nel gennaio del 2015. A seguito di questa eruzione, il 16 gennaio si rilevava la nascita di una nuova isola vulcanica formatasi proprio per la continua attività eruttiva. La nuova isola, secondo i funzionari di Tonga, era larga 1 chilometro e lunga 2 chilometri, mentre l'elevazione si fermava intorno ai 100 m sul livello del mare. L'eruzione si è conclusa nel gennaio del 2015. Il vulcano fa parte dell'arco insulare vulcanico delle isole Tonga-Kermadec, in una zona di subduzione che si estende dalla Nuova Zelanda alle Fiji.