StoreWindows10

Ancora caldo, ma arrivano forti temporali

A partire da domani il grande caldo che sta interessando l’Italia, specie al centro-sud, verrà ridimensionato da una fase perturbata. In arrivo forti temporali!

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 15 Lug 2018 - 16:40 UTC
temporale-allerta-meteo
Nelle prossime ore e giorni ci sarà una sfuriata di temporali sul nord e sul centro Italia

È stato un fine settimana di caldo intenso in Italia, con la prima grande ondata di calore dell’estate 2018, con temperature massime elevate e allerta arancione in diverse città. In Sardegna sono stati sfiorati i 40°C, a Viterbo oggi si è arrivati a 35°C mentre Roma e Firenze hanno toccato oggi i 34°C. Questa situazione continua oggi e continuerà anche domani, specie al sud, ma sono in arrivo cambiamenti importanti sul fronte meteo.

In arrivo forti temporali: attenzione al nord

Sono in arrivo temporali, anche molto forti, e ci sarà un generale ridimensionamento delle temperature. Addio quindi per il momento al grande caldo. Se al nord i temporali non avevano mai del tutto abbandonato la scena, con nubifragi puntuali in diverse aree, al centro-sud sono ormai diversi giorni che il tempo è stabile.

ecmwf-16luglio2018
Le precipitazioni previste dai modelli ECMWF sul centro-nord nella giornata di lunedì 16 luglio

Da lunedì 16 luglio, ma in realtà già dal pomeriggio-sera del 15 luglio al nord, tutto questo cambierà per l’arrivo di una rapida ma intensa perturbazione che porterà prima ad un aumento della nuvolosità e poi ad una ripresa dei fenomeni temporaleschi, che localmente potranno essere molto forti. I temporali colpiranno prima il nord e poi il centro, dove il maltempo arriverà nel pomeriggio di lunedì 16 luglio.

Particolarmente colpito il nord

I temporali interesseranno soprattutto le regioni del centro-nord, a partire da lunedì 16 luglio. I temporali più violenti ed intensi sono previsti al nord. L’arrivo di aria fredda in quota in contrasto con le alte temperature raggiunte al suolo in questi giorni, potrebbe creare le condizioni per eventi meteo eccezionali come temporali intensi, grandinate e trombe d’aria. Occhio quindi alla situazione meteo, alle allerte della protezione civile. Sul sito de ilmeteo.net si può seguire l’evoluzione meteo visualizzando i modelli, i radar, i satelliti e le mappe di pioggia.

Allerta della Protezione Civile

La Protezione Civile, d'intesa con le regioni coinvolte, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo potranno determinare criticità idrogeologiche e idrauliche. Domenica 15 luglio, rovesci e temporali colpiranno Piemonte, Lombardia e Veneto, in estensione nel corso della notte all’Emilia-Romagna.

Lunedì 16 luglio, rovesci e temporali sono previsti sulle Marche, in estensione nelle pomeridiane alla Toscana e successivamente a Umbria e Lazio. Ci potranno essere rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento. Domani l'allerta gialla riguarderà ampie aree di Piemonte e Lombardia, la Provincia autonoma di Trento e su Veneto, l'Emilia-Romagna, la Toscana, le Marche, l'Umbria ed il Lazio settentrionale.

Pubblicità