Allagamenti a Catania per il forte maltempo: il centro va sott'acqua

Il forte maltempo in Sicilia ha lasciato allagamenti e disagi. A Catania ieri pomeriggio il centro storico è finito sott'acqua a seguito di un forte temporale.

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 05 Ott 2018 - 08:23 UTC

Le strade del centro trasformate in torrenti, allagamenti in scantinati, negozi, abitazioni private, scuole. Questo il bilancio del fortissimo temporale che ha interessato ieri pomeriggio Catania, con accumuli pluviometrici di decine di millimetri in meno di un'ora. Oggi venerdì 5 ottobre tutte le scuole di Catania, di ogni ordine e grado, restano chiuse per il maltempo. E subito spuntano le polemiche per il sistema di deflusso delle acque piovane andato in tilt. È vero che il temporale è stato fortissimo, con accumuli record, ma è anche vero che il sistema dei collettori è sottodimensionato rispetto all'area che deve drenare.

Intanto il forte maltempo non ha colpito solo la Sicilia, dove peraltro proprio in questi giorni si ricorda l'anniversario della catastrofe di Messina. Nelle ultime ore, ed in particolare nella notte fra il 4 ed il 5 ottobre, i temporali hanno causato allagamenti e pesanti danni in Calabria. Il sistema depressionario sta colpendo il sud Italia da giorni, e ieri ha interessato anche la Sardegna orientale, con piogge molto abbondanti che avevano fatto attivare un'allerta rossa nell'Isola.

Oggi invece il maltempo inizierà a spostarsi verso il centro-nord, ed il sistema depressionario interesserà l'Italia per tutto il fine settimana.

Pubblicità