ilmeteo.net

Ancora incendi devastanti in Spagna, catastrofe in Algeria: 38 morti

In Spagna non si placano gli enormi incendi dopo un'estate terribile, mentre in Algeria il bilancio è di 38 morti a seguito di vasti roghi. Incendi in corso anche in Sicilia. Video e situazione.

Giovedì 18 agosto il nord dell'Algeria è stato sconvolto da incendi boschivi catastrofici, che hanno causato almeno 38 morti e circa 200 feriti, nei dipartimenti di El Tarf e Setif. Almeno 350 persone hanno dovuto lasciare le proprie abitazioni. L'area più colpita è quella di El Tarf, che si trova nel nord-est dell'Algeria, a poca distanza dal confine con la Tunisia.

In totale, secondo quanto riporta "il Post", gli incendi sono stati almeno 39, alimentati da alte temperature e vento. Quest'anno gli incendi hanno già devastato almeno 26 chilometri quadrati di territorio in Algeria, dei quali 8 chilometri quadrati erano boschi.

Anche la Spagna, che viene da mesi terribili di caldo eccezionale e prolungato, con un'estate 2022 segnata da incendi enormi, è stata sconvolta nell'ultima settimana da nuovi enormi roghi. Stavolta la regione più colpita è stata la Comunità Valenciana. Sabato scorso, un fulmine causato da un temporale secco ha scatenato un incendio nella Vall d'Ebo, nel nord-est della provincia di Alicante.

Un altro incendio, causato sempre da un fulmine, si è sviluppato nell'area di Bejís lunedì pomeriggio, giorno di Ferragosto, nel sud della provincia di Castellón. Le alte temperature, le forti raffiche di vento, il terreno molto secco dopo mesi di gran caldo e assenza di piogge, hanno contribuito alla rapida espansione delle fiamme, informa Meteored Spagna (tiempo.com).

Il 16 agosto almeno 11 passeggeri del treno Valencia-Saragozza sono rimasti feriti, 3 in modo grave, quando il convoglio si è ritrovato a poca distanza dalle fiamme. I passeggeri feriti erano scesi dal treno in preda al panico, e sono in corso indagini sull'accaduto. Questi ultimi incendi della caldissima estate spagnola del 2022 hanno devastato insieme almeno 20.000 ettari di territorio.

Purtroppo gli incendi continuano a divampare anche in altre aree dell'Europa. Anche in Italia, dove negli ultimi giorni hanno fatto notizia i forti temporali e i downburst che hanno causato vittime e danni nel Centro-Nord. Il Centro-Sud è stato avvolto nuovamente dal caldo africano negli ultimi giorni, e in Sicilia le temperature sono arrivate a picchi di 43°C. Proprio in Sicilia si sono verificati nuovi incendi. Qui sotto, i roghi divampati nell'area di Palermo

Grave anche l'incendio doloso che ha sconvolto l'isola di Pantelleria. Incendi hanno colpito anche altre zone del Sud, come l'Isola di Ischia, in Campania.