Cile, alluvioni lampo nel deserto di Atacama

Alluvioni lampo hanno interessato nelle ultime ore una delle zone più aride del mondo: il deserto di Atacama in Cile. Al Sud del paese invece, vasti incendi hanno devastato migliaia di ettari di vegetazione.

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 06 Feb 2019 - 17:15 UTC

Negli ultimi giorni l'area montuosa del Nord del Cile è stata colpita da piogge molto abbondanti. Nella zona del deserto di Atacama, una delle aree più aride e meno piovose del mondo, le piogge hanno causato alluvioni lampo. Alcune sono state filmate e si possono vedere nel video qui sopra. I flash flood hanno causato due vittime. Particolarmente colpiti i centri turistici e minerari di San Pedro de Atacama e Calama. Anche nella regione di Arica ci sono state alluvioni e diversi centri abitati sono isolati.

Tutt'altro scenario al sud del Cile, dove è in corso un'ondata di calore eccezionale. Nella Regione dell'Araucania i termometri hanno sfiorato i 40°C e sono scoppiati decine di incendi che hanno causato gravi danni e almeno due vittime. Incendi con migliaia di ettari in fumo anche in Maule e Biobío. In queste regioni è stato dichiarato lo stato di catastrofe.

In Cile ci troviamo nel pieno della stagione estiva, iniziata il 21 dicembre giorno del solstizio (da noi di inverno, mentre nell'emisfero australe d'estate).

Pubblicità