ilmeteo.net

50°C negli Stati Uniti: caldo record! Ecco cosa sta succedendo

Ora il caldo ha raggiunto gli Stati Uniti. L'Arizona ha misurato fino a 50 ° C negli ultimi giorni e il caldo ha una presa salda su tutto il paese. Inoltre, arriva la polvere del Sahara. Ecco cosa sta succedendo.

Hitzewelle USA
Ora anche gli Stati Uniti sono colpiti da un'ondata di caldo. Dalla California a New York, i valori salgono fino a 50 ° C.

La Spagna e il Portogallo hanno misurato valori massimi sopra i 40 gradi per giorni. Alcune parti della Russia sono alle prese con il caldo record. In alcuni casi vengono misurati anche fino a 43 gradi. In Nord Africa, i valori più alti, fino a 47 gradi sono riportati in Algeria. Fa ancora più caldo in Arabia Saudita. Lì le temperature possono arrivare fino a 48 gradi. Ma l'hotspot di calore assoluto è attualmente negli Stati Uniti.

Nel mezzo della pandemia di coronavirus, in Arizona, i valori massimi hanno oscillato tra i 49 e i 50 gradi, misurati nel fine settimana. E questo caldo non è solo una questione locale. Ha coperto gran parte degli Stati Uniti. Anche la California, il Texas e altri stati degli Stati Uniti sono colpiti da un'ondata di caldo eccezionale. Anche a New York, la temperatura dell'aria salirà a oltre 30 gradi nei prossimi giorni.

Ondate di calore in tutto il mondo nell'emisfero settentrionale

L'estate estrema nell'emisfero nord sembra davvero arrivata. L'Organizzazione meteorologica mondiale (OMM) aveva avvertito di una calda estate nell'emisfero settentrionale. Se osservi l'attuale ondata di caldo negli Stati Uniti, le previsioni non erano così lontane. Ma al contrario! Secondo i calcoli attuali, l'ondata di caldo potrebbe mantenere gli Stati Uniti in sospeso per qualche tempo.

Il tempismo è estremamente negativo perché gli Stati Uniti sono ancora nel mezzo della pandemia. Le persone devono indossare protezioni per la bocca e il naso. Con temperature superiori a 30 gradi è difficile respirare, ma con valori compresi tra 40 e 50 gradi è difficile muoversi all'aperto con una mascherina che copre bocca e naso. Inoltre, la polvere continua a soffiare dal Sahara negli Stati Uniti. Calore e aria polverosa: questa è una brutta combinazione!

Deutschland sitzt im Kälteloch

Mentre Spagna, Portogallo, tutto il Mediterraneo, parti della Russia, Nord Africa e Stati Uniti registrano alte temperature, altre zone dell'Europa - come la Germania - si trovano in una situazione di maggior fresco. La colpa è del Jetstream. Questa è una grossa fascia di venti che si estende in tutto il mondo, in particolare nell'emisfero nord e sud e che scorre in una sorta di curva sinusoidale attorno alla Terra: su e giù, in alternanza, con un'ondulazione che ricorda monti e valli.

Metà luglio senza caldo eccezionale in Italia

Quest'estate in Germania le temperature sono più fresche e non consentono un clima estivo costante. Ma anche in Italia in questi giorni non stiamo assistendo a ondate di caldo come in altri mesi di luglio. Ci sono stati giorni di caldo, sì, ma finora siamo rimasti ancora al riparo da episodi di caldo eccezionale. Negli ultimi giorni, in questa metà luglio del 2020, e come era stato previsto dai modelli a lungo termine di inizio mese, non sta facendo troppo caldo e anzi, in diverse zone dell'Italia si vivono giornate più fresche della media.