Marzo, ancora tempo stabile ma ci sono cambiamenti in vista

Ancora giornate di tempo stabile in questo finale di febbraio e nei primi giorni di marzo 2021. Ma anche nebbie e foschie dense. Nel video in diretta dal Gianicolo, a Roma, l'aggiornamento meteo di Lorenzo Pasqualini.

Il mese di febbraio 2021 ( e quindi l'inverno meteorologico) si conclude all'insegna della stabilità sull'Italia, ed anche marzo si aprirà con tempo prevalentemente stabile. Come ormai da oltre una settimana, si succedono giornate di bel tempo, anche se si segnalano nebbie ed una diffusa presenza di foschie, che riducono la visibilità.

Le temperature sono rimaste generalmente al di sopra dei valori medi del periodo: questo fine settimana, l'ultimo di febbraio, in molte zone dell'Italia si è vissuto un vero assaggio di primavera, specie nelle ore centrali del giorno, con massime che hanno sfiorato (e talvolta superato) i 20°C in molte località del centro-sud, in particolare sulla fascia tirrenica. Le temperature al di sopra della media non si sono registrate solo in Italia ma anche nel resto dell'Europa: siamo passati in certi paesi europei dal rigido inverno, con nevicate molto estese e temperature "polari", a temperature molto al di sopra della media del periodo in questa parte finale del mese.

Accennavamo anche alle foschie dense. A Roma, per fare un esempio, in questi ultimi giorni era difficile vedere la prima linea di montagne dell'Appennino centrale, solitamente ben visibile dalla città. Nel video qui sotto, filmato la mattina del 28 febbraio dalla terrazza del Gianicolo a Roma, si può apprezzare come la foschia impedisca di vedere anche i Monti Lucretili, la prima linea dell'Appennino più vicina alla capitale la cui vetta più nota è il Monte Zappi (Monte Gennaro). Anche i Colli Albani, che solitamente si vedono bene dalla città, in questi giorni si vedevano a stento.

Questa situazione di stabilità durerà ancora i primi giorni di marzo. I modelli meteo iniziano però a ipotizzare scenari di peggioramento per il primo fine settimana del mese. Seguiteci su Meteored Italia per gli aggiornamenti!