ilmeteo.net

Arriva il solstizio d'estate, a che ora sorge e tramonta il Sole?

Il 21 giugno è il giorno del solstizio d'estate 2022. Ecco quante ore di luce avremo in Italia, a che ora l'alba e il tramonto in alcune città e nei luoghi più a nord e più a sud.

solstizio estate
Il solstizio d'estate, quest'anno il 21 giugno, segna il momento in cui le giornate sono più lunghe nell'emisfero nord della Terra.

Ormai ci siamo, con il solstizio d'estate sta per iniziare "ufficialmente" la stagione estiva. Il 1° giugno è iniziata per convenzione l'estate meteorologica, mentre l'estate astronomica inizia martedì 21 giugno 2022, alle ore 09.14 UTC, quindi alle 11 e 14 della mattina in Italia. Questa stagione durerà 93 giorni, fino al 23 settembre prossimo, giorno dell'equinozio, quando inizierà l'autunno. Mentre in Italia e in tutto l’emisfero settentrionale della Terra inizierà l'estate, nell'emisfero meridionale il 21 giugno segnerà l'inizio della stagione invernale.

Il giorno più lungo dell'anno

Il 21 giugno di quest'anno è il giorno in cui è massima la durata delle ore di luce nell'emisfero nord. In realtà, anche nei giorni a seguire la durata delle ore diurne sarà massima, mentre quella delle ore notturne minima. Poi, verso luglio, le giornate inizieranno molto lentamente a diminuire. Il 21 giugno i raggi solari arriveranno sull'emisfero settentrionale della Terra con il minimo dell'inclinazione e per più tempo: avremo quindi maggiore irraggiamento e maggior insolazione. Il giorno del solstizio d'estate segna anche il momento in cui il Sole raggiunge il punto più alto nel cielo, dal nostro punto di osservazione.

Il 21 giugno, ma anche per diversi giorni dopo il solstizio d'estate, avremo in Italia il massimo delle ore di luce. Tra il momento dell'alba e quello del tramonto arriviamo ad avere più di 15 ore in certe località dell'Italia, sfiorando le 16 ore nei punti più a nord, come Bolzano. In alcune aree della Sicilia meridionale invece resteremo al di sotto delle 15 ore.

Questa diversa durata del giorno dipende dalla latitudine. In estate le aree più a nord godono infatti di un maggior numero di ore di luce, fino ad arrivare al Circolo polare artico, dove il 21 giugno si verifica lo spettacolare fenomeno del Sole di mezzanotte.

In Italia a che ora sorge e tramonta il Sole il 21 giugno, giorno del solstizio?

Come dicevamo, nel nord Italia le ore di luce nei giorni del solstizio d'estate sono di più rispetto al sud. A Bolzano, uno dei punti più a nord d'Italia, il 21 giugno avremo quasi 16 ore di luce solare: l'alba è alle 5.23, mentre il tramonto avviene alle 21.10. Nella Sicilia meridionale invece, a Siracusa per esempio, abbiamo 14 ore e 45 minuti tra alba e tramonto: il Sole sorge alle 5.37 e tramonta alle 20.23. Tutto questo è legato all’inclinazione dell'asse terrestre rispetto al piano di rivoluzione della Terra: l'asse terrestre è inclinato infatti di 23,5° rispetto al piano di rivoluzione.

Nel giorno del solstizio d'estate le zone più settentrionali d'Italia godono di più ore di luce rispetto a quelle più meridionali. Questo dipende dall'inclinazione della Terra rispetto al piano di rivoluzione: più ci si sposta verso il nord del pianeta, più ore di luce ci sono il 21 giugno, fino ad arrivare allo spettacolare Sole di mezzanotte nel Circolo polare artico.

Questa situazione rimane più o meno la stessa anche nei giorni subito dopo il solstizio. A Roma, il 21 giugno il Sole sorge alle 5.31 e tramonta alle 20.47 e nei giorni intorno il solstizio si raggiunge il massimo di 15 ore e 16 minuti. A Milano, alba alle 5.32 e tramonto alle 21.17, con 15 ore e 41 minuti di durata del giorno, mentre a Napoli si arriva a 15 ore e 7 minuti con l'alba alle 5.29 e il tramonto alle 20.39. A Cagliari il sole sorgerà alle 5.56 e tramonterà alle 20.54. Le ore di luce iniziano a diminuire lentamente dopo il 21 giugno e le giornate torneranno ad accorciarsi fino all'equinozio d'autunno, quando la durata del giorno e della notte sarà uguale.