Meteo: aggiornamento live sui temporali e sul caldo. Novità in vista?

Tanti temporali nei primi giorni della settimana che inizia lunedì 7 giugno, ma dai modelli si vedono importanti cambiamenti. Ondata di caldo in arrivo? Ecco l'aggiornamento "meteo in diretta" di Luca Lombroso.

Puntuali e annunciati, già domenica pomeriggio, e in qualche caso anche sabato, sono arrivati i temporali a porre fine al primo caldo estivo. I primi giorni della settimana vedranno una marcata instabilità, con una goccia di aria fredda in quota che si muove da nord a sud. Spicca l'isoterma -15°C a 500 hPa, valore indice tipico per questa stagione.

Martedì 8 mattina con ampie zone di sole su quasi tutta la penisola, col calore diurno sarà un fiorire di cumuli su Alpi e Appennino settentrionale e centrale. I rovesci temporaleschi saranno numerosi sulle due catene montuose, con locale sconfinamento sia al nord nella calda pianura padana che al centro e in parte anche al sud in alcune conche e valli. Più rari i rovesci nelle zone costiere.

Variabilità anche mercoledì 9, con rovesci pomeridiani un po' meno frequenti ma ancora presenti su Alpi, soprattutto orientali, e zone interne del centro sud. giornate meno calde, con temperature in flessione ma comunque entro la media tipica di giugno. Le massime saranno martedì sui 26-28°C e mercoledì sui 28-30°C, un po' meno caldo al sud sulle coste per le brezze marine.

Verso il fine settimana dal modello ECMWF prende piede l'ipotesi di una espansione dell'anticiclone subtropicale, in parte anche africano. Probabile dunque la prima vera ondata di caldo dell'estate, con ritorno rapido dei termometri sopra i 30°C. Da domenica e soprattutto a inizio prossima settimana il caldo potrebbe farsi sentire maggiormente, con punte di 32-34°C.