Meteo, maggio si apre con temporali e caldo estivo: dove?

Primo weekend di maggio con l’Italia come spesso accade divisa in due. Forte perturbazione al nord, anticipo di estate al sud. Seguiranno giornate abbastanza soleggiate e a tratti fresche. Ecco le video previsioni.

Il mese di maggio inizia con una saccatura che convoglia flussi sudoccidentali. Notevole il gradiente termico fra il nord e sud Italia. È una situazione che può portare fenomeni anche molto intensi. Seguite il radar meteo. Nella giornata di sabato tempo instabile perturbato al nord, le schiarite del mattino sono temporanee, in giornata arrivano piogge al nordovest, in spostamento a sera al nordest. Maltempo sulle Alpi, neve oltre i 2000-2200 m circa.

Piogge e temporali anche sulla Toscana settentrionale. Sul resto del centro e Sardegna variabile con ampie schiarite e relativamente caldo, 24-25°C a Roma. Al sud tempo buono prematuramente estivo, con 30-32°C fra Sicilia e Calabria. Cielo però a tratti lattiginiso o velato per nubi alte e polvere desertica. Domenica 2 maggio mattina ampie schiarite su molte zone del nord, al pomeriggio repentina formazione di temporali fra Liguria di levante ed Emilia, e quindi al nordest ed Alpi.

Al centro maggior permanenza del sole, soprattutto lungo le coste tirreniche, qualche rovescio o temporale pomeridiano su alta Toscana e zone interne. Al sud variabilità con scarsi fenomeni e calo delle temperature, non più estive.

A seguire giornate fresche con ampi spazi di sole, da mercoledì ripresa delle temperature.