StoreWindows10

Tornano i temporali e si abbassano le temperature

La settimana sarà caratterizzata da un abbassamento delle temperature piuttosto marcato, soprattutto al centro-nord, e da una nuova fase di temporali, localmente anche violenti.

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 11 Giu 2018 - 08:44 UTC
temporale-nubifragio
Ancora temporali in arrivo nei prossimi giorni, specie sulle regioni centro-settentrionali

È durata poco la pausa dai temporali, piuttosto abbondanti e frequenti la scorsa settimana: questa settimana occhio al meteo, perché sono in arrivo nuovi temporali, con scariche elettriche e nubifragi localmente anche violenti. L'arrivo di una perturbazione da occidente, porterà in un primo momento instabilità sulle regioni occidentali del Nord, e si estenderà poi anche a quelle centrali. Avremo temporali, localmente anche forti, ed un discreto abbassamento delle temperature in certe zone.

Lunedì di temporali al Nord

Lunedì 11 giugno sarà una giornata di maltempo al Nord, specie sulle regioni occidentali. Avremo rovesci e temporali sparsi, che potranno essere piuttosto forti sul Piemonte e sulla Val d'Aosta. Sono attesi forti temporali a Torino, Aosta, Varese, solo per citare alcune zone. Si può seguire l'evoluzione meteo con le mappe di pioggia, o con i modelli previsionali.

I temporali interesseranno anche le aree alpine e prealpine e quelle appenniniche. Altre regioni interessate dai temporali saranno Lombardia, veneto ed Emilia-Romagna. Nel resto del territorio italiano le condizioni meteo continueranno ad essere buone, ma occhio ai prossimi giorni, perché il maltempo si sposterà verso il Centro.

Domani il maltempo si sposta verso il Centro

Martedì 12 giugno continuerà il maltempo al Nord, con precipitazioni molto diffuse sulle Alpi piemontesi e lombarde. Ancora temporali in pianura. Poi l'instabilità inizierà a interessare anche le regioni centrali, con annuvolamento in aumento e temporali su Toscana, Umbria ed alto Lazio, e poi anche sulle regioni adriatiche. Le temperature si abbasseranno in modo piuttosto marcato sulle regioni del centro-nord, ed anche al sud.

ecmwf-pioggia
I modelli ECMWF di precipitazione accumulata al suolo per i prossimi 3 giorni

Abbassamento delle temperature

Mercoledì 13 giugno l'instabilità meteo interesserà soprattutto le regioni centrali, con molti temporali sulle regioni tirreniche, anche sulla Sardegna, e sull'Umbria. Le temperature massime scenderanno sensibilmente rispetto a questi giorni. A Roma, dove sono attesi temporali, si passerà ad esempio dai 30-31°C di oggi ai 24°C di mercoledì.

Le regioni del Sud saranno le meno influenzate da questa instabilità meteo, anche se ci potranno essere locali temporali.

Il maltempo di questi giorni, come detto prima, viene dalla Spagna, dove il mese di giugno (ma anche quello di maggio) ha fatto segnare finora temperature massime sotto la media ed una certa abbondanza di precipitazioni. Piogge abbondanti che tengono ancora lontana l'estate, ma che sono state salutate con sollievo visto che il territorio del paese era "stremato" da 3 anni di grave siccità.

Pubblicità