ilmeteo.net

Eruzione dell'Etna, i video dello spettacolare fiume di lava

Questa settimana l'Etna ha dato nuovamente spettacolo con un'eruzione che ha formato uno spettacolare fiume di lava, visibile da chilometri di distanza ed anche dal satellite. Ecco i video dell'affascinante fenomeno.

Nuova eruzione in corso sull'Etna dallo scorso 29 maggio. Domenica scorsa si sono aperte, sul fianco del Cratere di Sud-Est, due bocche effusive, la prima a una quota di 3250 m circa, la seconda a una quota più bassa, intorno a 2800 m. La lava fluisce nella Valle del Bove, muovendosi verso valle. Qui sotto, il tweet del vulcanologo Boris Behncke mostra lo spettacolo della lava da Santa Venerina, la sera del 29 maggio.

Le nuove bocche che si sono aperte nei giorni scorsi, caratterizzate da attività effusiva, stanno alimentando un impressionante fiume di lava, come si può vedere nel video qui sotto. Il 31 maggio il fronte della colata di lava ha raggiunto una quota di 2090 metri.

Il primo giugno scorso è iniziata una emissione di cenere continua dal Cratere di Sud-Est, con la formazione di un plume di cenere vulcanica. L'emissione di cenere ha causato dei ritardi all'aeroporto di Catania nei voli in arrivo e partenza. La direzione della cenere, proprio verso la città, ha fatto scattare l'allerta rossa per il traffico aereo. Lo spettacolo dell'eruzione degli ultimi giorni è visibile anche dallo spazio, come mostrano le bellissime immagini di Copernicus, scattate dal satellite europeo Sentinel 2.

Proprio in queste ultime settimane è stato ricordato il 30° anniversario della primavera di paura del 1992, quando una copiosa eruzione portò la lava a pochissima distanza dalla cittadina di Zafferana Etnea. Per deviare la lava si tentarono molte strade, tra cui anche l'apertura di canali artificiali e l'uso dell'esplosivo. Per fortuna, oggi la situazione è ben diversa.