La scorsa settimana la neve ha imbiancato la Grecia: i video!

Nei giorni scorsi la tempesta “Diomedes” ha causato numerosi problemi in Grecia, lasciando abbondanti nevicate e piogge torrenziali. Purtroppo, almeno una persona è morta ed una risulta dispersa. Ecco le immagini e i video.

Un sistema di bassa pressione si è esteso sulla Grecia la scorsa settimana ed è stato nominato "tempesta Diomede". Mentre sull'Italia la neve è arrivata anche in Sicilia e Puglia (prima che l'attuale anticiclone bloccasse qualsiasi nuova perturbazione) una ondata di maltempo ha generato forti nevicate e piogge torrenziali in diverse regioni della Grecia lo scorso mercoledì, 12 gennaio, con allerta meteo in vigore anche giovedì 13. Purtroppo l'ondata di maltempo ha lasciato almeno 1 morto e 1 disperso. Gli ormeggi delle navi nei porti del Pireo, Rafina e Lavrio sono stati rafforzati a causa di forti venti fino a 10 della scala Beaufort. Le rotte dei traghetti Agia Marina-Nea Styra (Evia), Kavala-Prinou Thassos e Alexandroupoli-Samotracia sono state interrotte e si consiglia ai passeggeri di contattare le autorità portuali locali o i loro agenti di viaggio prima della partenza.

Pioggia e neve sono cadute nelle zone montuose e semi-montane della Grecia settentrionale, con temperature comprese tra 1ºC e 6ºC. La neve è caduta nella regione dell'Epiro, dove sono state registrate temperature molto basse, come nella regione dell'Attica. Anche a Salonicco il gelo è stato accompagnato da nevicate. "Diomedes" ha messo in allerta le autorità della protezione civile greca dalla notte di martedì 11 gennaio. Cento macchine spazzaneve sono state inviate nella regione per mantenere accessibili le strade principali. Le strade nelle regioni di Ematia, Pieria e Calcidica sono chiuse al traffico. Oltre alla neve, ci sono alcune strade locali che, a causa del freddo estremo, sono state interessate dalla formazione di ghiaccio. Secondo l'Osservatorio nazionale di Atene e Meteo.gr presso la stazione di Portaria (Tessaglia), in sole 16 ore sono stati registrati 340 mm di precipitazioni, che equivalgono a un anno di precipitazioni ad Atene.