StoreWindows10

Un forte nubifragio trasforma le strade di Barcellona in torrenti

Questa mattina un forte temporale ha lasciato su Barcellona, in Spagna, circa 50 mm di pioggia in solo trenta minuti. Il risultato è stato quello che si vede nel video: strade trasformate in torrenti, allagamenti.

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 09 Ott 2018 - 09:59 UTC

La mattina del 9 ottobre un fortissimo temporale ha colpito Barcellona, in Spagna. La seconda città del paese ha visto cadere al suolo quantità davvero importanti di pioggia: alcuni osservatori pluviometrici registrano già oltre 100 mm di pioggia dalla mezzanotte, e dai primi dati sembra che il nubifragio di stamattina abbia rovesciato al suolo in mezz'ora circa 50 mm di acqua. Il fortissimo temporale ha causato allagamenti ed ha trasformato le strade in torrenti.

L'acqua è entrata nella metropolitana ed ha allagato il piano terra di una scuola a Montjuït. Secondo l'AEMET, l'agenzia meteo spagnola, il cumulonembo che ha causato questo temporale record è entrato sulla città intorno alle 9 di mattina, con un'altezza di circa 12 km. Il Servicio Meteorológico de Cataluña (Meteocat) ha registrato ben 48,4 mm in mezz'ora. Secondo Meteocat nella zona universitaria sono caduti 3,1 mm di pioggia in un minuto.

Tutta la Catalogna è in allerta per piogge molto forti. Nelle prossime ore il maltempo, causato da una goccia fredda, si estenderà al resto del paese per il passaggio di un fronte atlantico, ben visibile nei modelli a scala europea. Poi, intorno al fine settimana, potrebbero esserci interessanti sviluppi della situazione meteo per il possibile avvicinamento alla penisola iberica del ciclone tropicale Leslie.

Pubblicità