ilmeteo.net

Il vulcano attivo più grande del mondo è entrato in eruzione: i video

Dopo 38 anni è entrato in eruzione il vulcano attivo più grande del mondo, presso le Isole Hawaii. Ecco i video, la situazione e alcune curiosità geologiche sul Mauna Loa.

Il Mauna Loa, il più grande vulcano attivo del mondo, situato nell'arcipelago delle Hawaii, è entrato in eruzione poche ore fa provocando la caduta di cenere vulcanica e materiale piroclastico nelle aree vicine, secondo quanto riferiscono le autorità locali. L'eruzione, la prima in 38 anni, è iniziata nella tarda notte di domenica e sta interessando - secondo quanto riportato dall'US Geological Survey - la caldera sommitale del vulcano, situato sull'isola di Big Island.In quell'area si stanno verificando fontane di lava.

Al momento, informa l'USGS, i flussi di lava sono contenuti all'interno dell'area sommitale e non minacciano le comunità vicine. È stata però diramata un'allerta di colore rosso per l'aviazione, per l'emissione di cenere in quota.

Da settimane i vulcanologi erano in allerta per una serie di terremoti registrati alla sommità del vulcano. L'ultima eruzione di questo enorme vulcano risale al 1984. Nessuna delle più recenti eruzioni del Mauna Loa ha causato vittime.

Il Mauna Loa, uno dei tanti vulcani che compongono l'arcipelago vulcanico delle Hawaii, è un tipico vulcano a scudo, originato cioè da eruzioni di tipo effusivo, con emissione di lave molto fluide.

Queste lave percorrono molti chilometri prima di raffreddarsi dando luogo a versanti poco pendenti ed edifici vulcanici enormi, con un profilo ben diverso da quello ad esempio dei vulcani a strato, prodotto di eruzioni esplosive.

Il Mauna Loa ha una particolarità: oltre ad occupare una superficie immensa in larghezza, circa 5.100 km² e una lunghezza di 120 km (non è un caso se in lingua hawaiano il nome del vulcano significa 'Lunga montagna'), ed oltre ad elevarsi fino a 4.169 m.s.l.m, ha la base a circa 5000 metri di profondità sotto il livello del mare.

Se si considera quindi anche l'edificio vulcanico sottomarino, il vulcano si estende su un'area vastissima. Gli scienziati calcolano che il volume del Mauna Loa sia di almeno 75.000 km³. Considerando quindi anche la parte sommersa dal mare, è l'edificio vulcanico più grande del mondo.

Secondo gli studi dei geologi, i primi flussi di lava del vulcano sarebbero stati eruttati sul fondo marino e sui fianchi sottomarini dei vulcani adiacenti Hualālai o Mauna Kea tra 0,6 e 1 milione di anni fa. Probabilmente il vulcano emerse sopra il livello del mare circa 300.000 anni fa e da allora è cresciuto rapidamente verso l'alto.

Il vulcano è noto anche per un altro motivo: ospita infatti un osservatorio di misurazione delle concentrazioni di CO2 nell'atmosfera, i cui dati vengono usati a livello mondiale per avere costanza dell'aumento di concentrazione di questo gas serra a causa della attività umane.