ilmeteo.net

Forti temporali ma colpo di scena, torna il caldo africano: quanto durerà?

Ferragosto fra caldo e temporali, ecco i dettagli del ponte del 15 agosto. L’anticiclone africano però non molla la presa, clamorosa nuova ondata di calore in arrivo. La tendenza per fine mese: quando arriverà la burrasca di fine estate?

Arcobaleno con cumulonembo in dissoluzione a Cagliari. Giovedì la città sarda è stata colpita da un forte temporale con allagamenti e danni.

Giornata a doppia faccia ieri sulla nostra penisola. Al nord il tempo si è stabilizzato e l’estate offre il suo volto migliore. Sole, caldo gradevole, tempo stabile anche sulle Alpi. Le temperature in genere sopra ai 30°C, ma senza gli eccessi di luglio e inizio agosto.

Al centro e soprattutto in Sardegna e al sud invece sono stati i temporali nelle zone interne i protagonisti. Con sconfinamenti fin sulle coste, colpita in particolare Cagliari da un violento nubifragio con allagamenti urbani ed alberi abbattuti. Temporali anche in Sicilia e nelle zone interne di Campania e Basilicata, episodi temporaleschi anche in Calabria e Puglia.

L’estate non è però affatto finita o in crisi, solo presenta, come farà nei prossimi giorni, il volto negativo dell’accumulo di calore nei territori e soprattutto nel mare.

Sinottica: ecco la situazione meteo

Da tenere monitorato nelle prossime ore un piccolo vortice freddo e instabile in quota, che si avvicina quasi retrogrado dalle regioni Balcaniche. E’ il risultato di un momentaneo posizionamento di un anticiclone fra Russia e Scandinavia, in posizione quasi da irruzioni fredde invernali. Non sarà comunque un cambiamento definitivo, questo vortice porta instabilità fra sabato e in parte domenica specie nei settori adriatici, e una momentanea flessione delle temperature.

In fretta infatti è un’altra saccatura, a ovest, a tentare l’affondo, ma il risultato sarà opposto. Non riuscendo a irrompere infatti la saccatura che si protende dall’Atlantico farà da richiamo all’anticiclone africano nel corso della prossima settimana.

Sabato migliora al nord, temporali al centro

Sabato mattina rapido miglioramento al nord, con giornata che si fa anche limpida nelle valli Alpine sottovento ai flussi settentrionali. Qualche annuvolamento residuo e bora in Adriatico, ma asciutto. Poco avvertito il calo termico, restano 30-32°C, ma con aria più secca e gradevole.

Al centro già al mattino passaggio di temporali specie nelle zone interne di Toscana, in Umbria e in parte Lazio, ma soprattutto nelle regioni adriatiche con temporali fin sulle coste. Nel pomeriggio migliora rapidamente.

Al sud i temporali arrivano nel pomeriggio, sempre sulle zone internet e con sconfinamenti nelle zone costiere specie adriatiche. Temporali anche in Sicilia specie tirrenica.

Preme sottolineare il quadro molto dinamico, con molte zone soleggiate e rapido ritorno del sole dopo gli acquazzoni.

Domenica bel tempo, insidie al nord a ferragosto

Domenica bella giornata di sole su tutta la penisola, temperature estive, il caldo non manca, addirittura al nord alcune zone arrivano a 35-36°C, 33-34°C al centro, 28-32°C al sud. Nel pomeriggio sera temporali si affacciano al nordovest.

Lunedì, giorno di ferragosto, i temporali transitano un po’ su tutto il nord, anche organizzati e intensi sulle Alpi.

Occasione di temporali forti anche in Liguria e fra Piemonte, Lombardia ed Emilia occidentale. Temporali anche nel nord della Toscana

Bel tempo estivo sul resto del centro sud, in una giornata che non è certo fresca, nonostante l’instabilità temporalesca.

Da martedì nuova fiammata di caldo

Martedì resta una certa instabilità residua specie al centro, qualche rovescio temporalesco è probabile, ma in molte zone domina il sole. Il caldo non molla affatto, anzi è proprio il calore che favorisce, con l’infiltrazione instabile, i temporali.

Mercoledì e giovedì ulteriore aumento delle temperature, stavolta marcato anche al sud.

Caldo intenso su tutta la penisola, giovedì possibili i 40°C a Roma e Firenze, città del nord verso i 36-37°C, 36-38°C anche al sud con picchi di 40°C nelle zone interne, in Sardegna anche sui 42-43°C.

Nel quadro caldo, attenzione ai temporali di calore sulle Alpi che a metà settimana saranno presenti e anche forti. Giovedì, in base alle ultime ECM, i temporali potrebbero poi già sconfinare in pianura al nord, anche molto forti.

Quanto durerà il caldo?

La buona notizia è che il caldo molto intenso si attenuerà già venerdì, con l'arrivo di temporali al nord. Tuttavia l'estate continua in pieno: resterà molto caldo, con oltre 30°C diffusi su tutta Italia e nuovo rialzo a 34-36°C in molte zone della Penisola nel fine settimana.

Della burrasca di Ferragosto o di fine estate poi, non se ne parla proprio ed anzi fine agosto si delinea molto caldo con valori anche ben sopra la media. Il bis dell’estate 2003 annunciato fin da aprile purtroppo si sta verificando in pieno.