ilmeteo.net

Eruzione vulcanica sottomarina: pericolo sotto l'Oceano Pacifico

Gli scienziati avvertono di un rischio sotto l'Oceano Pacifico. L'allerta è per la possibilità di una grande eruzione vulcanica sottomarina. Ecco i rischi e cosa sappiamo.

vulcano
Quali sono i veri rischi di un'eruzione di un vulcano sottomarino nell'Oceano Pacifico?

Il nome del grande e remoto vulcano sottomarino è Ahyi Seamount che si trova circa 4000 miglia ad ovest di Honolulu. Questo vulcano si trova nelle profondità dell'Oceano Pacifico e, poiché è inaccessibile, causa molte incertezze, ad esempio non sappiamo se sta eruttando. Lo United States Geological Survey Geofactory, situato nel Commonwealth delle Isole Marianne Settentrionali, ha riferito lunedì 14 novembre che diversi indizi suggeriscono l'inizio di un'attività eruttiva del grande vulcano.

Se un grande vulcano dovesse eruttare nelle profondità dell'oceano, quali sarebbero i rischi di generare altri fenomeni come uno tsunami?

È interessante notare, tuttavia, che questi indizi di una possibile eruzione in corso risalgono a metà ottobre, quando i sensori idroacustici situati sull'isola di Wake hanno iniziato a registrare segnali coerenti con una possibile attività eruttiva.

Cosa si sa su questo vulcano

Ahyi Seamount è un vulcano remoto, massiccio, a forma di cono che si eleva per 259 piedi sopra la superficie del mare, situato nelle Isole Marianne settentrionali a circa 4.000 miglia a ovest di Honolulu.

In effetti, il vulcano sottomarino fa parte dell'arco vulcanico delle Marianne. Per chi non lo sapesse, è una catena di oltre 60 vulcani attivi che si estende per più di 600 miglia a ovest e addirittura parallela alla Fossa delle Marianne, essendo considerata il punto più profondo del mondo. Un'analisi combinata dei segnali con i dati delle stazioni sismiche di Guam e del Giappone, in collaborazione con i ricercatori di Tahiti, ha suggerito che la fonte dell'attività è presso o vicino al vulcano Ahyi Seamount.

Il 6 novembre, attraverso le immagini satellitari, è stato possibile vedere uno scolorimento sulla superficie dell'Oceano Pacifico nella regione del vulcano, che, ovviamente, ha attirato l'attenzione dei ricercatori che tengono d'occhio questi punti remoti del pianeta.

vulcano
La montagna sottomarina Ahyi fa parte di una lunga catena di montagne sottomarine all'estremità settentrionale delle Isole Marianne Settentrionali. Fonte: NOAA

Lo scolorimento dell'acqua sopra il vulcano sottomarino è stato osservato prima di altre attività, e questo fenomeno ha suggerito che qualcosa poteva essere in corso. Tuttavia, gli scienziati riferiscono che mentre i segnali idroacustici continuano fino ad oggi, il numero di eventi rilevati è diminuito.

Qual è il rischio di un'eruzione visibile?

Secondo le informazioni della Geofactory, nonostante le attività subacquee e lo scolorimento delle acque superficiali, non c'è nulla che in realtà suggerisca che l'eruzione vulcanica si intensificherà fino a diventare visibile e, soprattutto, portando rischi per innescare qualcosa di peggiore.

Tuttavia, poiché ci sono così tante incertezze sul vulcano inaccessibile, i diportisti dovrebbero evitare l'area più vicina. Questo perché non ci sono stazioni di monitoraggio locali così vicine all'Ahyi Seamount, il che ovviamente finisce per limitare la capacità di rilevare e caratterizzare i disturbi vulcanici lì.