I video dell'uragano Dorian e gli ultimi aggiornamenti

I video più impressionanti degli effetti dell'uragano Dorian, che ha devastato le Bahamas e che si sta spostando in queste ore verso le coste della Carolina.

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 05 Set 2019 - 16:18 UTC

L'uragano Dorian verrà ricordato a lungo. Questo enorme ciclone tropicale ha devastato le Bahamas fra la fine di agosto ed i primi giorni di settembre, investendo l'arcipelago caraibico con una potenza massima (l'uragano era di categoria 5 nella scala Saffir-Simpson, il massimo).

Venti di oltre 300 km/h hanno spazzato via migliaia di case ed hanno inondato enormi estensioni. Si contano decine di vittime. Nel video qui sopra un riassunto degli effetti dell'uragano Dorian sulle Bahamas settentrionali e la furia del vento nel momenti di massima violenza.

Qui sotto, un video eccezionale che è stato realizzato dentro l'occhio del ciclone.

La violenza del vento si può apprezzare in alcuni video che circolano sui social network negli ultimi giorni, come quello qui sotto. Ma anche i video più impressionanti mostrano una situazione meno grave di quella vissuta in altre aree delle Bahamas, dove nessuno ha potuto immortalare o filmare la violenza di un vento a 300 km/h.

Dopo aver lasciato le Bahamas l'uragano sta letteralmente "costeggiando" la costa americana, spostandosi verso nord. Attualmente l'uragano è di categoria 2, ancora molto violento, ed al suo passaggio causa piogge torrenziali e tornado. In queste ore gli stati americani più a rischio, in massima allerta, sono la Carolina del sud e la Carolina del nord. Qui sotto un video pubblicato poche ore fa sui social, presso Surfside Beach nella Carolina del sud.

Mentre scriviamo, il National Hurricane Center statunitense segnala raffiche di vento fino a 126 km/ presso Charleston.

Pubblicità