Meteo Pasqua e Pasquetta, che tempo potrebbe fare? Qualche indicazione

Che tempo farà a Pasqua e nel giorno di Pasquetta 2020? Troppo presto per le previsioni meteo, ma possiamo guardare agli scorsi anni e fare delle ipotesi. Ecco qualche indicazione.

Pasqua Consulta il nostro speciale Previsioni meteo per Pasqua

Passato Carnevale, gli occhi sono puntati su Pasqua: sarà la prossima grande festività. Normale quindi iniziare a pensare a questa festa e domandarsi: che tempo potrebbe fare? Vedremo che le previsioni meteo non si spingono fino ad allora, ma si possono fare ipotesi.

La Pasqua del 2020

Ne abbiamo parlato in altre occasioni e lo ricordiamo anche qui: secondo quanto deciso durante il Concilio di Nicea, nel 325, la Pasqua cristiana si celebra nella prima domenica dopo il primo plenilunio di primavera.

Pasqua 2020 sarà il 12 aprile e Pasquetta il 13 aprile.

Ecco quindi che per calcolare la data della Pasqua dobbiamo sapere quando sarà l'equinozio (il 20 marzo) e la prima Luna piena (l'8 aprile). Ecco quindi che Pasqua 2020 sarà il 12 aprile e Pasquetta il 13 aprile. Possiamo calcolare nello stesso modo la Pasqua del 2021, 2022, 2023 e fino al 2025.

Che tempo farà a Pasqua e Pasquetta? Le ipotesi

Che tempo possiamo aspettarci per la Pasqua di quest'anno? I giorni intorno alle festività di Pasqua sono caratterizzati da una grande variabilità meteo. Ci troviamo infatti all'inizio della primavera, insieme all'autunno una stagione soggetta a grande variabilità.

Può succedere che piova e faccia freddo nella prima parte delle festività pasquali e che arrivi la primavera nella seconda, o viceversa. Questo è accaduto più volte in passato. Può succedere che la Settimana Santa sia segnata dal freddo e dalla neve (e questo capita più frequentemente quando Pasqua cade a marzo), o che proprio nei giorni di festa esploda la primavera.

Ma andiamo a vedere cosa accadeva in passato in occasione di festività pasquali a metà aprile, e cosa dicono i dati climatologici.

Pasqua ad aprile: spesso un'Italia spaccata in due

Guardando al passato, succede frequentemente che l’Italia sia divisa in due nelle giornate pasquali: maltempo e freddo in una parte del paese, sole e primavera nell'altra. Oppure, che ci sia una ondata di maltempo e freddo in una parte delle festività, e che poi il cambiamento meteo riporti la primavera (o viceversa).

La Pasqua del 14 aprile 2001

Ci sono ancora gli eventi del passato a dirci qualcosa: nel 2001, con la Pasqua che cadeva il 14 aprile, la neve cadde abbondante sul centro Italia: quell'anno la Pasqua cadeva il 14 aprile ed il freddo invernale "tardivo" (in realtà assolutamente in linea con le caratteristiche "ballerine" della primavera) sorprese molti.

Aprile: un mese piovoso e fresco

In generale in Italia il mese di aprile è ancora un mese fresco, con frequenti ondate di maltempo e piuttosto piovoso: è infatti uno dei mesi più piovosi dell'anno nel nostro paese. Si assomiglia in questo senso al mese di novembre, ed è segnato anche da eventi meteo eccezionali con accumuli di precipitazione importanti.