Clarissa Wright

Clarissa Wright

Redattrice di scienze e ambiente - 17 articoli

Clarissa Wright si è laureata in Geologia e Petrolio presso l'Università di Aberdeen nel 2013 e successivamente ha conseguito un Master in Petrolio e Micropaleontologia applicata presso l'Università di Birmingham. Dopo aver conseguito la laurea magistrale, è entrata nel settore dell'editoria scientifica a Londra come assistente redattrice presso Springer Nature, dove è stata successivamente promossa ad assistente senior editor. Durante la sua collaborazione con varie riviste accademiche e mentre scriveva per il blog BMC, ha ottenuto un premio per la scrittura di blog. Successivamente è entrata a far parte di Frontiers come specialista di sensibilizzazione editoriale.

Dopo aver lasciato le pubblicazioni accademiche, è passata a dedicarsi a tempo pieno alla scrittura di testi scientifici, lavorando a diversi progetti di comunicazione tra cui la rivista NatureVolve. Ha pubblicato con cadenza regolare sulla rivista Eos dell'American Geophysical Union, l'Istituto britannico di ingegneria marina (IMarEST) e su AZoCleanTech.

Presso l'Università della Scozia occidentale ha completato con successo il corso di imprenditoria creativa. Attualmente è redattrice di controllo qualità per Mother Tongue e redattrice per YourWeather. Dato che è sempre stata interessata alla natura, le piace entrare in contatto con la vita all'aria aperta creando arte mentre lavora al progetto di ricostruzione e giardinaggio della sua casa di campagna.

Articoli di Clarissa Wright

Artboard
Stati Uniti, Trump apre territori fragili alle compagnie petrolifere
Attualità

Durante la pandemia di coronavirus, l'amministrazione Trump ha allentato le normative ambientali per consentire alle compagnie petrolifere di acquistare vaste distese di terra. I conservazionisti sostengono che alcune di queste terre sono fragili dal punto di vista ambientale.