ilmeteo.net

Alla scoperta degli affascinanti Parchi d'Italia: 100 anni fa il primo

Il 24 maggio si celebra la Giornata Europea dei Parchi, ed in Italia nel 2022 si celebrano i 100 anni del Gran Paradiso, primo parco nazionale istituito nel paese. Ecco quali sono i parchi naturali in Italia, ed alcune curiosità.

parco nazionale gran paradiso alpi
Sulle Alpi si trova il primo parco nazionale d'Italia: è il Gran Paradiso, tra Piemonte e Val d'Aosta.

Il 24 maggio di ogni anno si celebra la Giornata Europea dei Parchi. Questa data è stata scelta per ricordare il giorno in cui, nel 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo. In Italia i primi parchi nazionali risalgono invece al 1922, esattamente 100 anni fa. Il primo fu il Parco del Gran Paradiso, sulle Alpi, tra Val d'Aosta e Piemonte.

Il secondo, subito dopo, il Parco d'Abruzzo, diventato poi Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise. Come ogni anno la data del 24 maggio si dilata su più giorni, andando a formare la Settimana dei Parchi, con un ricco programma di incontri, escursioni, mostre ed attività ambientali per sensibilizzare ed informare sull'enorme patrimonio di riserve naturali d'Italia. In questo articolo, vedremo qualche curiosità ripassando i parchi e le zone protette del paese.

Il primo Parco nazionale d'Italia: 100 anni fa

Il 3 dicembre del 1922 veniva istituito il Parco Nazionale del Gran Paradiso, primo parco nazionale in Italia, situato sulle Alpi, a cavallo tra Valle d'Aosta e Piemonte, attorno al massiccio del Gran Paradiso. Il Gran Paradiso è oggi un parco che si estende su oltre 71.000 ettari. Non lontano dal Gran Paradiso si trova anche il primo parco nazionale istituito in Francia, il Parc national de la Vanoise.

Poche settimane dopo venne istituito anche il Parco Nazionale d'Abruzzo, nel gennaio 1923. Fra il 2022 ed il 2023 si ricorderanno quindi i 100 anni dalla nascita dei due primi parchi nazionali in Italia. Nei decenni a seguire ne sarebbero arrivati molti altri ed oggi si contano ben 25 parchi nazionali, per non parlare delle decine di parchi regionali e aree protette locali.

I 25 parchi nazionali d'Italia

Quali sono e quanti sono i Parchi nazionali d'Italia? L'Italia è uno dei paesi d’Europa con più parchi nazionali: in tutto sono 25 (dato aggiornato al 2022) e coprono una superficie molto vasta, più del 5% del territorio nazionale.

Dal Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, fino ai parchi delle Alpi, passando per il Parco delle Cinque Terre, la Majella, il Pollino e la Sila, fino all'Alta Murgia, i parchi nazionali italiani proteggono e preservano aree situate in tutto il territorio italiano. Ecco la lista.

  1. Abruzzo, Lazio e Molise
  2. Alta Murgia
  3. Appennino Lucano Val d'Agri - Lagonegrese
  4. Appennino Tosco-Emiliano
  5. Arcipelago di La Maddalena
  6. Arcipelago Toscano
  7. Asinara
  8. Aspromonte
  9. Cilento, Vallo di Diano e Alburni
  10. Cinque Terre
  11. Circeo
  12. Dolomiti Bellunesi
  13. Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna
  14. Gargano
  15. Golfo di Orosei e Gennargentu
  16. Gran Paradiso
  17. Gran Sasso e Monti della Laga
  18. Isola di Pantelleria
  19. Majella
  20. Monti Sibillini
  21. Pollino
  22. Sila
  23. Stelvio - Stilfserjoch
  24. Val Grande
  25. Vesuvio

Non solo parchi nazionali: ci sono 146 parchi regionali e tante altre aree protette

Da non dimenticare che oltre ai parchi nazionali in Italia ci sono anche molte altre aree protette, ad esempio i parchi regionali. Alcuni esempi sono il Parco regionale dell'Etna, in Sicilia, o quello del Matese in Campania, e dei Monti Lucretili vicino Roma. La lista è molto lunga e va dalle Alpi all'Appennino, fino alle aree costiere, collinari e lacustri.

Come si fa a sapere dove si trovano tutte queste aree protette regionali? Nel sito Parks.it si trova una mappa dove si possono trovare posizionati geograficamente. Ci sono i parchi nazionali, quelli regionali ed interregionali, ed anche le riserve naturali di altro tipo.

Ci sono anche i geoparchi

Ci sono poi da segnalare le tante oasi, riserve naturali, i parchi e le aree marine protette ed anche i Geoparchi, territori che possiedono un patrimonio geologico particolare ed una strategia di sviluppo sostenibile. In Italia ce ne sono 12, due nuovi sono stati istituiti nel 2021, e sono il Parco della Maiella, in Abruzzo, e quello dell'Aspromonte, in Calabria. Altre aree di gran interesse geologico sono i geositi. in Italia ce ne sono ben tremila!