StoreWindows10

Grandinata spettacolare in Arabia Saudita

Mercoledì scorso un forte temporale ha scaricato chicchi di grandine grossi come palle da golf in Arabia Saudita. Tutto il Medio Oriente sta vivendo una settimana di piogge eccezionali, con alluvioni che hanno causato vittime in Giordania. Interessata anche l'area archeologica di Petra.

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 11 Nov 2018 - 12:14 UTC

Questa settimana è stata particolarmente temporalesca nelle regioni del Medio Oriente. In Arabia Saudita e Kuwait ci sono state piogge torrenziali, grandinate eccezionali (come quella del video) e tempeste di sabbia causate dal forte vento. La zona dell'Arabia Saudita più colpita dal maltempo è stata quella della costa occidentale, verso il Mar Rosso. Anche la Giordania è stata colpita dal maltempo e si contano già 11 vittime e danni in certe località. Colpita dal maltempo anche l'antica Petra: il sito archeologico è stato investito da fiumi di fango e migliaia di turisti sono in fuga.

Maltempo particolarmente violento ha colpito la provincia di Jizan, una città situata nella parte sud-orientale del paese. Le piogge torrenziali hanno riempito i letti dei corsi d'acqua solitamente asciutti e inondato strade e passaggi. Un evento non frequente in queste aree.

Mercoledì una grandinata eccezionale ha colpito la provincia de Qassim e nel video si può apprezzare la dimensione dei chicchi di grandine, le cui dimensioni ricordavano una palla da golf.

Pubblicità