ilmeteo.net

Incendi in Algeria, almeno 70 morti: i video

Incendi in Algeria causano decine di vittime: ecco i video dei roghi che stanno devastando le aree settentrionali del paese in un agosto già segnato dagli incendi in Grecia, Turchia ed Italia del sud.

Sale a oltre 70 morti in Algeria il bilancio delle vittime a seguito dagli incendi boschivi che stanno devastando le regioni settentrionali dallo scorso lunedì. Lo ha reso noto la tv di Stato sottolineando che tra le vittime ci sono anche 28 militari. Sono 37 le vittime civili. La gran parte delle vittime a Tizi Ouzou, capitale della regione di Cabilia, circa 100 km a est della capitale Algeri. Si tratta, secondo diverse fonti locali, dei più gravi incendi da molto tempo nella regione. Molte decine i roghi simultanei, che hanno complicato ulteriormente i lavori di contenimento.

Sono state colpite anche le città di Bouira, Sétif, Khenchela, Guelma, Bejaïa, Bordj Bou Arreridj, Boumerdès, Tiaret, Medea, Tébessa, Blida e Skikda, secondo quanto dichiarato su Twitter dalla direzione generale della protezione civile. Il presidente Abdelmadjid Tebboune ha proclamato tre giorni di lutto nazionale. Il disastro degli incendi in Algeria arriva in un agosto 2021 già segnato dai vasti incendi boschivi in Grecia, Turchia e sud Italia. Le fiamme hanno portato all'evacuazione di migliaia di persona dall'isola di Evia, non lontano da Atene, mentre è pesante la situazione in Sicilia, Calabria e Puglia per i numerosi incendi boschivi degli ultimi giorni.