ilmeteo.net

Mediterraneo come i Caraibi, Mar Tirreno caldissimo a inizio giugno!

Il Mar Mediterraneo è già abbastanza caldo su alcune coste, con valori compresi tra 21 e 22 ºC. Nei prossimi giorni potremmo però toccare dei livelli di temperatura davvero anomalo per il periodo, in particolare nei mari intorno l'Italia. Il Tirreno potrebbe raggiungere valori superiori a 25°C.

mar tirreno mediterraneo caldo
Alla fine di questa settimana, la superficie del Mediterraneo occidentale presenterà temperature fino a 2 e 3 ºC in più rispetto ad oggi.

Hai già fatto il tuo primo tuffo in mare quest'anno? Hai notato che l'acqua è più calda del normale? I dati lo dimostrano. La temperatura dell'acqua, in questi giorni, si trova su valori compresi tra 4 e 5 ºC al di sopra della media del periodo. Tanto che alcuni giorni fa il bacino più occidentale presentava una delle anomalie di temperatura superficiale più calde al mondo, come si può vedere nella mappa qui sotto, nella quale il Mediterraneo appare in rosso.

Questo mese di maggio è stato caratterizzato da temperature eccezionalmente elevate in alcune aree del Mediterraneo, come la Spagna, dove il caldo è stato soffocante in molte regioni, con temperature sopra i 40 ºC. Anche in Italia le temperature sono state al di sopra della media, anche se l'ondata di caldo prevista a inizio giugno sarà ben più anomala.

È evidente che l'acqua di mare si riscalda per l'influenza della temperatura dell'aria e per la perpendicolarità della radiazione solare. Pertanto, questo mese di maggio anormalmente caldo ha comportato un riscaldamento molto precoce del Mar Mediterraneo.

Il mare si riscalderà molto questa settimana: record a inizio giugno

Se ti piace fare il bagno in acque calde o temperate, sei fortunato. La previsione a breve termine indica una settimana con un progressivo ed evidente aumento delle temperature. Puoi consultare la mappe di previsione di temperatura del mare, qui. Già all'inizio di questa settimana le spiagge con l'acqua più calda si trovano sulle coste italiane del mar Tirreno, e in alcuni tratti della costa adriatica, ad esempio presso il Gargano, con valori tra i 22 ed i 23°C.

tirreno calabria cosenza
Il mar Tirreno toccherà temperature molto alte a inizio giugno. Piacevole per il bagno, ma non è una buona notizia per il clima. Nella foto, paesaggio della costa tirrenica della Calabria presso San Nicola Arcella (CS). foto di Domenico Nardozza.

Le previsioni ci dicono però che la temperatura dell'acqua potrebbe salire di molto entro la fine della settimana, con valori che nel Tirreno potranno superare i 25°C e raggiungere i 26-27°C! Questa situazione sarà dovuta all'estensione sull'Italia centro-meridionale - ed in particolar modo su Sardegna e mar Tirreno - di un anticiclone che porterà sull'Italia masse d'aria calda direttamente dall'Africa. Vivremo un inizio di giugno molto caldo, con temperature ben superiori alla media del periodo.

La bolla calda porterà l'isoterma 20 ºC a circa 1500 metri di altitudine. Le isole di Corsica, Sardegna, Sicilia e Malta avranno temperature che toccheranno i 40ºC. Questo caldo comporterà un maggiore riscaldamento delle acque del Mediterraneo centrale, ed il Mar Tirreno potrebbe raggiungere una temperatura fino a 27 ºC entro la fine della settimana.

Mediterraneo tropicale

Il riscaldamento del Mediterraneo è dato confermato da molte evidenze scientifiche. I dati confermano che si sta riscaldando del 20% più velocemente rispetto alla media globale. Durante le ultime dieci estati, questo mare ha subito temperature anormalmente positive e continue.

Osservando l'andamento stagionale, si prevede un'estate eccezionalmente calda. Questa proiezione ci porterebbe in un Mediterraneo straordinariamente caldo in vista di settembre, con valori che potrebbero raggiungere i 28 ºC su alcune coste. Se la tendenza continua, si potrebbe parlare di un processo di “tropicalizzazione” o “caraibizzazione” del Mediterraneo. Questo fatto potrebbe implicare più possibilità di medicani, tornado o manga marini quando tempeste o aria fredda arrivano in quota.

Se la tendenza al riscaldamento continua, si potrebbe parlare di un processo di “tropicalizzazione” o “caraibizzazione” del Mediterraneo, con maggior possibilità di formazione di 'medicane', tornado o trombe marine.

Ponte del 2 giugno, arriva il caldo record

Invitiamo a seguire su Meteored Italia la situazione meteo che si prepara proprio per il fine settimana del Ponte del 2 giugno, con una situazione di gran caldo che potrebbe portare i primi 40°C del 2022 in Sardegna. L'episodio di caldo sarà raro e anomalo per questo periodo dell'anno.