José Miguel Viñas

José Miguel Viñas

Meteorologo - 49 articoli

Dopo aver conseguito una laurea in Scienze Fisiche presso l'Università Complutense di Madrid, e una specializzazione in Fisica dell'atmosfera, José Miguel Viñas ha orientato il suo lavoro professionale verso la comunicazione e la divulgazione meteorologica su diversi media. Ha lavorato come meteorologo presso Antena 3 Televisión, tra il 1999 e il 2003, e successivamente ha iniziato a collaborare al programma della Radio Nazionale di Spagna (RNE) “Non è un giorno qualsiasi”, con Pepa Fernández, dove ha trascorso 15 stagioni (2004-2019). La sua sezione “El tiempo del tiempo” è stata premiata con una Menzione d'Onore nell'edizione 2006 del concorso “Ciencia en Acción”.

Attualmente, combina il suo lavoro di meteorologo per Meteored con collaborazioni in RNE, COPE (è il meteorologo del veterano programma di informazione agricola “Agropopular”), La 2 della TVE (“La aventura del saber”, “Órbita Laika” ) e altri media. È uno dei fondatori di ACOMET (Asociación de Comunicadores de Meteorología) e attuale vicesegretario della Giunta Direttiva di AME (Asociación Meteorológica Española). Ha partecipato anche alla XXXI Campagna Antartica Española (2017-2018).

Nel 2022 ha ricevuto un “Premio Especial #Ecólatras” dai concessi da Ecovidrio al collettivo degli uomini e delle donne del tempo nella XXIII edizione dei suoi Premi.

Dal 2013 è consulente dell'Organizzazione Meteorologica Mondiale. Tiene regolarmente conferenze, partecipa a eventi di divulgazione scientifica Naukas e pubblica articoli in riviste come “Muy Interesante”, dove attualmente si occupa della sezione mensile “Claves climaticas”. Ha scritto fino ad oggi (aprile 2023) 10 libri sulla meteorologia e il clima. La sua pagina web personale (www.divulgameteo.es) è uno dei portali di riferimento della meteorologia su Internet. Nelle reti sociali è @Divulgameteo.

Articoli di José Miguel Viñas

Artboard
Emissioni degli aerei, scie di condensazione e loro impatto
Scienza

Sia i prodotti della combustione emessi dagli aeroplani che le scie di condensazione che si lasciano dietro hanno un impatto sull'atmosfera. Il loro contributo al riscaldamento globale richiede l'adozione di misure di mitigazione.

Cose sorprendenti sulla pressione atmosferica che dovresti conoscere
Scienza

In questo articolo parliamo di come la pressione atmosferica, la cui esistenza venne scoperta dal fisico italiano Evangelista Torricelli, diminuisce con l'altitudine, quali sono i record assoluti di alta e bassa pressione e spieghiamo anche il concetto di pressione ridotta a livello del mare.

Le grandi e appassionanti sfide della previsione meteorologica
Scienza

Le previsioni del tempo sono una delle più grandi conquiste dell'umanità. Nonostante l'affidabilità e il livello di sviluppo raggiunto, ci sono ancora diverse sfide davanti a noi. Una di queste è il miglioramento dell'anticipazione dei fenomeni su piccola scala e l'altro è la previsione a lungo termine.

La piccola era glaciale nella pittura europea
Scienza

I paesaggi invernali che hanno dato origine alla Piccola Era Glaciale sono stati fedelmente rappresentati in molti dipinti di pittori europei che hanno vissuto l'asprezza del freddo in quel periodo storico.

Influenza del caldo estremo sulla salute: cosa succede al corpo?
Scienza

Ci sono molti studi che mettono in relazione episodi di alte temperature, in particolare ondate di calore -sempre più estreme e che interessano più aree-, con l'aumento dei tassi di mortalità ad esse associato. Il gruppo degli anziani è uno dei più vulnerabili.

Come si misura il vento? Origine ed evoluzione dell'anemometro
Scienza

Il vento è stata la prima variabile meteorologica ad essere misurata con strumenti. Prima venne inventata la banderuola, in epoca classica, per determinare la direzione. Molto tempo dopo, nel XV secolo, apparve l'anemometro, che si è evoluto da allora fino ai giorni nostri.

Previsioni meteo a lungo termine: i miglioramenti sono già visibili
Scienza

Le previsioni meteorologiche a lungo termine stanno registrando un salto in avanti nell'affidabilità che comincia a farsi sentire, pur essendo ancora in fase di sviluppo. Sia le previsioni substagionali che stagionali sono molto utili per pianificare le attività influenzate dal comportamento atmosferico.

1 2 3