Che spettacolo le cascate del Niagara ghiacciate!

Come ogni inverno torna lo spettacolo delle cascate del Niagara ghiacciate. In questi in giorni nella zona del Niagara, fra Stati Uniti e Canada, le temperature minime fanno segnare parecchi gradi sotto lo zero!

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 24 Gen 2019 - 16:00 UTC

Ogni inverno le cascate del Niagara, al confine fra Canada e Stati Uniti, si congelano. Accade anche quest'anno, anche se soltanto in determinate zone. Del resto, la corrente del fiume è così forte che è difficile che le cascate si ghiaccino del tutto. Servono temperature bassissime e per un periodo prolungato. Le temperature molto basse degli ultimi giorni comunque, molti gradi sotto lo zero, hanno favorito il processo di congelamento. Nei prossimi giorni presso le Niagara Falls sono previste temperature molto rigide, con minime intorno ai -20°C, e le parti ghiacciate potrebbero aumentare.

Chiamate in inglese Niagara Falls, un nome risalente probabilmente alle popolazioni indigene lì presenti prima del ‘700, sono una meraviglia della natura: situate al confine fra USA e Canada, fra gli stati di New York (USA) e dell’Ontario (Canada), sono generate dalla caduta del fiume Niagara lungo una vasta scarpata rocciosa. Dal punto di vista paesaggistico purtroppo, le cascate sono state deturpate per la costruzione di enormi alberghi, grattacieli, casinò, torri altissime, parchi divertimenti.

Pubblicità