Ancora caldo in gran parte d'Italia, attenzione al ciclone sullo Ionio

Tempo caldo stabile e soleggiato in buona parte d'Italia, ma occhi puntati sul ciclone dalle caratteristiche tropicali che sfiora la Sicilia

Il tempo anche nei prossimi giorni continuerà a presentarsi caldo, stabile e soleggiato su gran parte delle nostre regioni, a causa dell'influenza di una vasta area anticiclonica che ormai abbraccia l'intero continente, causando stabilità e clima asciutto.

L'unica insidia riguarda un profondissimo vortice depressionario, dalle caratteristiche simil tropicali, che dal basso Ionio risale verso nord-est, andando a sfiorare le coste della Sicilia orientale e della Calabria ionica. Questo ciclone simil tropicale causerà delle piogge e dei rovesci fra la Sicilia ionica e la bassa ionica, mentre sulle coste ioniche sono attese importanti mareggiate, per l'arrivo di onde lunghe o molto lunghe da est.

Le temperature, causa la persistenza di questo anticiclone, continueranno a rimanere sopra le tipiche medie del periodo, almeno fino al weekend, specie sulle regioni del centro-nord, dove peraltro il caldo si accompagnerà a valori di umidità relativa piuttosto elevati.