16 luglio, eclissi parziale di Luna: ecco quando si potrà vedere

Il 16 giugno 2019 si verificherà una eclissi parziale di Luna. Sarà visibile dall'Italia e da molte altre località del mondo. Ecco quando vederla. E un occhio al meteo: dove ci saranno nuvole e dove sarà sereno?

Lorenzo Pasqualini Lorenzo Pasqualini 16 Lug 2019 - 10:09 UTC
eclissi-luna
Oggi, 16 luglio 2019, eclissi parziale di Luna visibile dall'Italia!

Il 16 luglio del 2019 è una data da cerchiare in rosso per gli appassionati di astronomia. La sera di questo martedì di piena estate, si verificherà infatti una eclissi parziale di Luna. L'eclissi sarà visibile dall'Italia, dall'Europa e da molti altri continenti del pianeta.

Non sarà totale, ma lo spettacolo è assicurato: l'ombra della Terra oscurerà parzialmente la Luna, che oggi è piena, riducendola a una "falce". La Luna si tingerà inoltre di rosso. Bisognerà attendere almeno fino al 2021 per una nuova eclissi, quindi: da non perdere! Vedremo più avanti nell'articolo se il tempo ci assisterà, e le notizie sono buone.

Eclissi di Luna, a che ora?

L'eclissi parziale di Luna del 16 luglio inizierà in serata, subito dopo il tramonto del Sole. Bisognerà attendere il sorgere della Luna per assistere allo spettacolo: occhi puntati verso Est, dopo le 20.30. A seconda delle località italiane, la Luna sorgerà fra le 20 e le 21. Sul nostro sito si può consultare l'ora in cui sorge la Luna digitando nella mascherina della Home page il nome della località: dalla pagina di previsioni meteo, cliccare sulla "i" di informazioni, subito a destra della temperatura. Lì compaiono informazioni dettagliate fra cui anche quelle relative alla Luna. Ad esempio, ecco le pagine di Roma, Milano, Torino, Napoli, Cagliari e Palermo con in basso le informazioni sulla Luna.

Le informazioni sul nostro sito

Diverso il discorso per chi utilizza la App di Meteored: lì infatti basterà controllare il meteo della propria località ed apparirà in basso l'informazione su Sole e Luna.

Sarà comunque intorno alle 22 che l'eclissi entrerà nella fase di massimo interesse. A quell'ora, inoltre, sarà anche più alta rispetto all'orizzonte e lo spettacolo è assicurato. Il culmine dopo le 23, quando il satellite terrestre acquisirà un colore rossastro. Per quanto riguarda le zone del mondo da dove sarà visibile invece, ecco qui sotto una animazione che ci mostra il percorso dell'ombra terrestre sul satellite.

Si vede bene dall'animazione come l'eclissi sarà visibile in molte zone del mondo.

L'estate, momento perfetto per osservare il cielo

L'eclissi di Luna di quest'anno arriva in un momento perfetto: in piena estate, quando è più facile e piacevole restare fino a sera ad osservare il cielo all'aperto. Fra poche settimane ci sarà anche lo spettacolo delle Perseidi, le "stelle cadenti" di agosto, a movimentare le nottate estive.

Dove sarà nuvoloso?

Ovviamente per vedere l'eclissi il cielo dovrà essere sgombero di nuvole. Dove sarà nuvoloso? Lo abbiamo spiegato ieri, oggi è una giornata di forte maltempo al centro-sud: la perturbazione che ha colpito il Nord si è spostata sulle regioni meridionali ed in queste ore sono in corso fenomeni temporaleschi.

La buona notizia è che con il passare delle ore la perturbazione si allontanerà sempre più, ed anche la copertura nuvolosa lascerà spazio al sereno. Anche sulla Sicilia, che sarà la regione interessata da maltempo fino a sera, il cielo dovrebbe "ripulirsi" in serata, permettendo di assistere all'eclissi. Consigliamo come sempre di utilizzare gli strumenti messi a disposizione da "ilmeteo.net" per vedere dove sarà nuvoloso: innanzitutto i satelliti, poi i radar meteo per vedere dove sono in corso precipitazioni. Ma anche le mappe previsionali di nuvolosità sono utili a vedere lo spostamento della perturbazione verso lo Ionio, prevista in serata.

Pubblicità