ilmeteo.net
Christian Garavaglia

Christian Garavaglia

Caporedattore, Meteorologo - 45 articoli

Laureato in Scienze dell'Atmosfera presso l'Università di Buenos Aires, Christian Garavaglia ha saputo trasformare la sua passione dall'età di 12 anni nella sua professione. In questi anni ha sviluppato la sua carriera in luoghi di lavoro dove ha potuto canalizzare una chiara vocazione per il mondo delle previsioni meteorologiche, le allerte meteo e la diffusione delle informazioni meteorologiche alla società.

Ha iniziato questo percorso come studente e come parte del Gruppo di Previsione del Dipartimento di Scienze dell'Atmosfera e dell'Oceano (UBA). Successivamente è entrato a far parte del Servicio Meteorológico Nacional, dove è meteorologo dal 2010.

Nel 2013 ha iniziato a completare il suo lavoro quotidiano di meteorologo trasferendo informazioni al pubblico attraverso vari media. In televisione, è stato per tre anni presentatore meteorologico nel telegiornale di 360tv e ha co-diretto un programma su DirecTV Sports dedicato al mondo dello sport e della neve. È comparso anche come meteorologo ospite in notiziari e programmi sui principali canali televisivi (Channel 13, Telefe, Telenueve, C5N, Fox Sports, tra gli altri).

Ha fatto parte del team multidisciplinare Agrolink, dedicato all'informazione sul mondo agricolo, essendo editorialista radiofonico su Radio10 e scrivendo note per il portale web. Ha anche lavorato in portali di notizie e radio nella provincia di Tucumán. Ha collaborato numerose volte con i principali media scritti e portali di notizie del paese (Clarín e Infobae tra gli altri).

Dal 2018 è entrato a far parte del team di Meteored per sviluppare e realizzare il progetto in Argentina come Redattore Capo. Oggi coordina una redazione composta da 5 professionisti che tengono aggiornato quotidianamente uno dei più importanti portali meteorologici del Paese.

Articoli di Christian Garavaglia

Il cambiamento climatico ci toglierà due settimane di sonno l'anno
Attualità

Il cambiamento climatico ci toglierà due settimane di sonno l'anno

Un nuovo studio completo ha analizzato 7 milioni di ore di sonno in quasi 50.000 adulti provenienti da 68 paesi. Tra le tante conclusioni, afferma che entro la fine del secolo potremmo perdere quasi due settimane di sonno all'anno a causa dell'aumento delle temperature.

Caos nel Medio Oriente per una tempesta di sabbia estrema
Attualità

Caos nel Medio Oriente per una tempesta di sabbia estrema

Otto tempeste di sabbia hanno colpito l'Iraq da metà aprile. Di recente sono stati chiusi aeroporti e uffici, con la sospensione delle lezioni nelle scuole e nelle università. Aumentano i casi di persone con problemi respiratori.

La Niña implacabile in Australia: piogge record e nuove inondazioni
Attualità

La Niña implacabile in Australia: piogge record e nuove inondazioni

Nel 2022 si susseguono le forti piogge e le inondazioni nell'Australia orientale. Sydney non ha mai visto così tanta pioggia in questo periodo dell'anno, sulla base di registrazioni di dati che risalgono a più di 150 anni fa. Il cambiamento climatico aggrava gli effetti già noti di La Niña?

Sai quanto pesa l'ombra di una persona?
Scienza

Sai quanto pesa l'ombra di una persona?

Quando siamo illuminati esercitiamo una forza maggiore rispetto a quando siamo al buio, e questo può essere quantificato. Inoltre il peso varia in base al colore da cui siamo illuminati. Questa conoscenza viene utilizzata per molteplici scopi, inclusi i futuri viaggi interstellari.

Tempesta solare fa disintegrare 40 satelliti di SpaceX
Attualità

Tempesta solare fa disintegrare 40 satelliti di SpaceX

Solo un giorno dopo il lancio di un lotto di 49 satelliti, l'80% di questi apparecchi è stato gravemente colpito da una tempesta geomagnetica. La perdita non rappresenta una minaccia per altri satelliti, e non vi è rischio di un impatto con la superficie terrestre.

È in corso la sesta estinzione di massa del pianeta
Attualità

È in corso la sesta estinzione di massa del pianeta

Un nuovo studio stima che dall'anno 1500 la Terra avrebbe perso tra il 7,5 e il 13% dei due milioni di specie conosciute. Considerare anche gli invertebrati sarebbe fondamentale per capire cosa sta succedendo.

Pandemia: 5 notizie incoraggianti per iniziare il 2022
Attualità

Pandemia: 5 notizie incoraggianti per iniziare il 2022

L'ultima variante omicron si diffonde in tutto il mondo ma, contemporaneamente, ci sono stati alcuni fatti e progressi scientifici che ci fanno sperare che nel nuovo anno si veda la fine della pandemia.

1 2 3